FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, arriva la pioggia: previste 2 perturbazioni. Le zone coinvolte

L'arrivo delle prime due perturbazioni d'ottobre con abbassamento delle temperature. Ecco quali sono le regioni a rischio pioggia nelle prossime ore
{icon.url}8 Ottobre 2022 - ore 15:39 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
8 Ottobre 2022 - ore 15:39 Redatto da Redazione Meteo.it

La giornata di oggi, sabato 8 ottobre, vede il nostro Paese alle prese con due diverse perturbazioni che porteranno a un graduale peggioramento che interesserà gran parte dello stivale anche domani (domenica) e l'inizio della prossima settimana. Ecco in dettaglio le zone coinvolte.

Meteo: situazione "movimentata" in molte regioni

Un rapido indebolimento dell'alta pressione - che nei giorni scorsi ha portato sole e temperature miti - sta interessando in queste ore il nostro Paese. Sono ben 2 le perturbazioni in arrivo sull'Italia.

La prima sta transitando in queste ore dall'Europa centrale verso i Paesi dell’est e l'effetto della sua coda potrebbe interessare le regioni settentrionali, minacciate così dalla perturbazione n.1 di ottobre che rischierà di bagnare il secondo fine settimana d'ottobre.

L'altra perturbazione, che giungerà sull'Italia proveniente dal Mediterraneo occidentale, è in lento spostamento verso l’area tirrenica e le Isole maggiori, e continuerà a far sentire i suoi effetti anche all'inizio della prossima settimana. La perturbazione numero 2 di ottobre, infatti, investirà più direttamente le regioni del Centro Sud e la Sicilia nella giornata di lunedì, causando una probabile fase di precipitazioni a tratti anche intense, a cui potrebbero associarsi variazioni di temperatura che porteranno il clima ad assumere un sapore decisamente autunnale a partire dal Centro Nord.

Previsioni meteo domenica 9 ottobre

La giornata festiva vedrà un cielo prevalentemente nuvoloso nelle regioni di Nord Ovest e sull'Emilia occidentale, con possibili precipitazioni che - in particolare su Piemonte e ovest Lombardia - potranno assumere il carattere di locali rovesci. Anche le Alpi orientali saranno interessate da fenomeni di instabilità, mentre le altre regioni saranno interessate da una nuvolosità variabile, alternata a locali schiarite, qualche rovescio e brevi temporali, che interesseranno perlopiù le isole maggiori, l'Appennino centrale e il litorale tirrenico a partire dalle ore pomeridiane.

Temperature in diminuzione al Nord e in forma più lieve al Centro e sulla Sardegna, al Sud e sulla Sicilia punte ancora fino a 26-27 gradi.

Previsioni inizio settimana

Le due perturbazioni che giungeranno nelle prossime ore continueranno a far sentire i loro effetti anche all'inizio della prossima settimana. Le previsioni per lunedì indicano infatti un peggioramento al Centro-Sud, con possibili piogge sparse e locali temporali a partire da settori tirrenici e Sicilia, ma in estensione alle altre zone in giornata.

Nella giornata di martedì 11 ottobre osserveremo un generale miglioramento del tempo con l’allontanamento verso est della perturbazione n.2, salvo residue precipitazioni lungo il medio-basso Adriatico nella prima parte del giorno.

Ma si tratterà di una pausa "di breve durata" perché già tra la fine di mercoledì 12 e giovedì 13 ottobre il nostro Paese potrebbe essere raggiunto e attraversato da una nuova perturbazione atlantica.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Meteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Venerdì 2 un nuovo impulso perturbato porterà piogge e nevicate: la tendenza meteo per inizio dicembre
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 07:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154