FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, arrivano temporali e venti e piogge intensi. Allerta arancione in Emilia Romagna, Campania e Calabria

Venerdì 1 aprile 2022 allerta meteo arancione in alcune zone della Campania, della Calabria e dell'Emilia Romagna per forti temporali e venti di burrasca. Allerta gialla in Abruzzo, Umbria, Lazio, Molise e Basilicata.
{icon.url}31 Marzo 2022 - ore 19:02 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
31 Marzo 2022 - ore 19:02 Redatto da Redazione Meteo.it

Piogge intense e temporali sono in arrivo su gran parte d'Italia secondo le ultime previsioni meteo. La Protezione civile ha emanato un'allerta arancione su alcuni settori della Campania, della Calabria e dell'Emilia Romagna. Vi sarà, invece, allerta gialla in altre Regioni. Ecco le ultime news metereologiche sull'area depressionaria che interessa l’Europa e convoglia sull’Italia masse di aria umide e moderatamente instabili, portando con sé precipitazioni da sparse a diffuse che risulteranno essere più intense e significative sui versanti tirrenici e in particolar modo su quelli meridionali.

Allerta meteo arancione: criticità in Campania, Calabria ed Emilia Romagna

Sulla base delle previsioni meteo disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. Per la giornata di venerdì 1° aprile, vi sarà allerta arancione su alcuni settori di Campania, Calabria ed Emilia Romagna.

In Campania persisterà una allerta meteo gialla sulle zone 1, 2, 3, 4, 5, 7 che corrispondono a Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana, Alto Volturno, Matese, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno, Monti Picentini, Alta Irpinia, Sannio, Tusciano e Alto Sele oltre che al Tanagro. Le previsioni annunciano precipitazioni locali anche a carattere di rovescio o temporale che potrebbero determinare un rischio idrogeologico localizzato con fenomeni di impatto al suolo.

Sulla zona 6 e la zona 8 che comprendono Piana Sele, Alto e Basso Cilento l'allerta meteo fino alle 23:59 del 1 aprile sarà arancione per temporali anche intensi che potrebbero determinare un rischio idrogeologico diffuso anche con instabilità di versante, frane superficiali e colate rapide di fango oltre che significativi ruscellamenti. Nelle zone dove l'allerta diventa arancione la macchina della sicurezza terrà monitorata la situazione. Eventuali decisioni da parte del sindaco di chiudere, in via precauzionale, le scuole, verrà ampiamente comunicata su tutti i canali istituzionali.

In Calabria vi saranno piogge diffuse e temporali isolati sulle zone 1 e 2 dove l'allerta sarà arancione.  Piogge sparse e rovesci o temporali isolati si verificheranno nelle zone 3 e 4 dove l'allerta sarà gialla.

In Emilia Romagna le previsioni meteo per il 1 aprile preannunciano forte vento per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna. In queste zone l'allerta sarà arancione. Gialla, sempre per vento, nelle province di: Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Sono previsti infatti venti di burrasca forte (75-88 Km/h) da sud-ovest con possibili, temporanei rinforzi o raffiche di intensità superiore, sulle aree montane centro occidentali e aree collinari occidentali. La ventilazione andrà ad attenuarsi in serata.

Allerta Gialla per temporali: le Regioni coinvolte

Sempre nella giornata di venerdì 1° aprile la Protezione Civile ha emanato allerta meteo gialla sul restante territorio della Campania, oltre che in alcune zone di Calabria ed Emilia Romagna, e soprattutto su su parte di:

  • Umbria
  • Abruzzo
  • Lazio
  • Molise
  • Basilicata

Allerta Meteo, scuole chiuse?

Al momento c'è solo una segnalazione di scuole chiuse a Sapri, in provincia di Salerno. Con un’ordinanza il sindaco di Sapri, Antonio Gentile, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale e la sospensione del mercato settimanale di via Gabriele D’Annunzio e di via Carlo Pisacane per domani, venerdì 1° aprile.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:39
Notizie
TendenzaMeteo, ondata di caldo ai titoli di coda: dopo il 6 luglio arrivano aria fresca e temporali localmente intensi
Meteo, ondata di caldo ai titoli di coda: dopo il 6 luglio arrivano aria fresca e temporali localmente intensi
Una perturbazione si prepara a investire l'Italia, accompagnata da aria fresca e da un carico di temporali localmente intensi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Luglio ore 21:57

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154