FacebookInstagramTwitterMessanger

Maremoto a Stromboli: onda di un metro e mezzo arriva sulla costa

Maremoto a Stromboli con onda di un metro e mezzo. Non si registrano, per fortuna, danni a persone e a cose. Ecco cosa è accaduto questo pomeriggio
{icon.url}4 Dicembre 2022 - ore 21:50 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
4 Dicembre 2022 - ore 21:50 Redatto da Redazione Meteo.it
Laboratorio Geofisica Sperimentale LGS

Maremoto a Stromboli. Un'onda di un metro e mezzo si è abbattuta sulla costa dell'isola dopo che intorno alle 16.20 si è registrato un distacco dalla sciara del fuoco del vulcano. Sull’isola sono entrate in azione prontamente le sirene per allertare la popolazione.

Maremoto a Stromboli: cosa è accaduto?

Quest'oggi, domenica 4 dicembre 2022, un maremoto si è verificato al largo dell'isola di Stromboli innescando un'onda di tsunami alta circa un metro e mezzo che si è abbattuta sulla costa.

Da cosa è stato provocato il maremoto? Da un distacco sulla sciara del fuoco. Secondo quanto annunciato dalla Protezione Civile intorno alle 16.20 si è registrato un distacco dalla sciara del fuoco del vulcano Stromboli. Tale distacco di materiale, una volta caduto in mare, ha generato un'onda di maremoto di 1,5 metri.

Nello specifico, secondo i dati riportati dalla rete di monitoraggio del Laboratorio di Geofisica Sperimentale LGS del Dipartimento di Scienze della terra dell'Università di Firenze alle 14.28 sono stati registrati una serie di fenomeni franosi. Il primo di questi è stato innescato da una fase di trabocco e ha prodotto un segnale sismico della durata di 3 minuti registrato da tutta la rete sismica. L’impatto sull’acqua, di questa prima frana, non ha prodotto, però, per fortuna, eventi di tsunami.

Successivamente alle 16.20 è però avvenuto un secondo evento franoso con un distacco di maggiore volumetria rispetto al precedente. Questo distacco ha prodotto un segnale sismico della durata di 10 minuti e l'impatto con l'acqua ha scatenato un evento di tsunami di 1.5 m.

Dalle verifiche effettuate successivamente all'impatto dell'onda sulla costa, secondo la Protezione Civile, non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Stromboli: le parole del ministro Musumeci

Dopo quanto accaduto il ministro per la Protezione civile e le Politiche del Mare, Nello Musumeci, ha fatto sapere di aver sentito il sindaco dell'Isola e rassicurato tutti: “Sono in contatto con il Capo del Dipartimento di Protezione civile. Le notizie da Stromboli sono per fortuna rassicuranti: l’onda da tsunami di questo pomeriggio, alta un metro e mezzo, non ha fatto vittime ma solo danni non significativi". Musumeci ha poi aggiunto: "Mi conforta sapere che i sistemi di allarme abbiano funzionato e che il Centro operativo comunale sia stato prontamente istituito".

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:26
Notizie
TendenzaMeteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Meteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Gennaio si chiude con un'attenuazione del freddo e dell'instabilità. A inizio febbraio migliora il tempo, ma occhio agli impulsi freddi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio ore 01:00

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154