FacebookInstagramXWhatsApp

Maltempo, violente mareggiate a Marina di Massa in Toscana: il video

Forti mareggiate hanno colpito Marina di Massa, Viareggio e Marina di Pisa. Le onde hanno letteralmente invaso alcuni stabilimenti balneari
Clima29 Ottobre 2023 - ore 18:04 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima29 Ottobre 2023 - ore 18:04 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Video da facebook

Nelle ultime ore una forte ondata di maltempo ha colpito buona parte dell'Italia, in particolare le regioni del Centro-Nord. Un vero e proprio allarme maltempo con tanto di allerta meteo gialla diramata dalla Protezione Civile in diverse regioni. Tra queste la Toscana dove si sono registrate violente mareggiate che hanno interessato Marina di Massa, Viareggio e Marina di Pisa. La situazione.

Maltempo a Marina di Massa: mareggiate distruttive. Il video

Allarme maltempo lungo la costa massese in Toscana. Nelle ultime ore una mareggiata devastante ha colpito le zone di Marina di Massa e Marina di Pisa. Le onde, violentissime e alte, hanno invaso perfino alcuni stabilimenti balneari causando danni e disagi di vario tipo. Itala Tenerani, presidente del Consorzio Balneari Massa ha commentato così la mareggiata delle ultime ore: "ha la stessa intensità di quella del 2018 che fece danni in tutta la costa toscana, solo che in questi cinque anni il litorale è più danneggiato quindi il fenomeno meteo marino è più distruttivo".

Non solo, la presidente del Consorzio Balneari Massa ha aggiunto: "in questi anni, infatti, il mare si è portato via un enorme quantità di metri cubi di litorale. L’appello che solleviamo è sempre lo stesso: intervenire il prima possibile per preservare e tutelare l’ambiente e tutte le attività economiche legate al turismo balneare. Come abbiamo già detto i tempi della natura non aspettano i tempi dell’uomo". A seguire il video della mareggiata.

Mareggiata a Marina di Pisa e Marina di Massa

Le mareggiate delle ultime ore hanno interessato non solo Marina di Massa, ma anche Marina di Pisa dove si è letteralmente allagato il lungomare con sassi e detriti trasportati dal mare. Anche a Ronchi, frazione del comune italiano di Massa, nella provincia di Massa e Carrara, in Toscana, il livello del mare si è talmente innalzato da superare l'arenile travolgendo le strutture balneari di Palmo Mare ed Europa. La potenza del mare è stata talmente forte da raggiungere anche le strade nella zona tra la Don Gnocchi e il Marchini, mentre a Poveromo si sono registrati allagamenti in diverse strutture.

Una situazione di grande pericolo in una zona dove l'erosione rappresenta da diversi anni un problema da affrontare e risolvere. Per questo motivo la presidente del Consorzio Balneari di Massa Itala Tenerani ha nuovamente invitato il Governo e le Istituzioni a non lasciare la costa massese da sola. "Rinnoviamo l’appello alle istituzioni – ha detto Itala Tenerani –, che non si dimentichino del litorale massese. Noi operatori balneari siamo disponibili a collaborare e a confrontarci per trovare soluzioni che possano frenare l’erosione e garantire un futuro alla nostra costa".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: si avvicina il picco di ondata di calore in Italia, ma poi tornano le piogge: le previsioni meteo
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo: si avvicina il picco di ondata di calore in Italia, ma poi tornano le piogge: le previsioni meteo

    L'anticiclone nord-africano sta per raggiungere il picco massimo di calore in Italia, ma attenzione al Nord torna l'allerta meteo. Le previsioni
  • Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 17 città e arancione su 5: l’avviso del Ministero della Salute per il 19 luglio
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 17 città e arancione su 5: l’avviso del Ministero della Salute per il 19 luglio

    Prosegue l'ondata di calore con il Ministero della Salute che ha comunicato un nuovo bollettino di ondate di calore per il 19 luglio: ecco dove
  • Allerta meteo gialla in Italia il 19 luglio per temporali e criticità al Nord: ecco le regioni a rischio
    Clima18 Luglio 2024

    Allerta meteo gialla in Italia il 19 luglio per temporali e criticità al Nord: ecco le regioni a rischio

    Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un bollettino di allerta meteo gialla per piogge e temporali al Nord: le regioni coinvolte
  • Meteo, quando finisce l'ondata di caldo? Tra il 23 e il 24 luglio potrebbe arrivare aria più fresca
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo, quando finisce l'ondata di caldo? Tra il 23 e il 24 luglio potrebbe arrivare aria più fresca

    Secondo le ultime tendenze meteo quando finisce l'ondata di caldo? Ecco le date e tutti i dettagli per il possibile cambiamento in arrivo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 01:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154