FacebookInstagramTwitterMessanger

Maltempo: a Genova numerosi incidenti per vento forte, in Veneto devastata spiaggia di Jesolo

Il vento forte sta causando diversi disagi e danni a Genova e in Liguria. Mentre Venezia è stata salvata dal Mose, la spiaggia di Jesolo sta facendo i conti, in Veneto, con le grossi mareggiate. Ecco tutti i dettagli sui danni causati dal maltempo di oggi
{icon.url}22 Novembre 2022 - ore 15:47 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Novembre 2022 - ore 15:47 Redatto da Redazione Meteo.it

La forte ondata di maltempo ha causato problemi a Genova e in Liguria, qui il forte vento ha causato numerosi incidenti. Il maltempo ha colpito però anche il Veneto. Da un lato il Mose ha salvato la città di Venezia, dall'altro le forti mareggiate hanno invece devastato la spiaggia di Jesolo. Ecco tutti i dettagli.

Maltempo a Genova: disagi per il forte vento

Il maltempo che sta colpendo tutta l'Italia sta creando grossi problemi anche a Genova e in tutta la Liguria. I forti temporali si sono alternati con diversa intensità da ieri sera provocando qualche criticità. Già nella notte, infatti, sono stati segnalati diversi allagamenti, soprattutto in Valpolcevera. Alla Foce il forte vento ha spostato alcuni bidoni della raccolta dei rifiuti trascinandoli fin in mezzo alla strada tra corso Torino e via Barabino e creando disagi alla viabilità. Oltre a strade allagate, a pali e alberi divelti dal forte vento nel levante genovese i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per il distacco di alcuni materiali da un ponteggio in via Gianelli a Quinto.

Si è ribaltato un camion sulla A10 e si sono verificati alcuni incidenti sempre a causa del vento forte. Da segnalare vi è anche il fatto che sia finita in frantumi parte del vetro del portone di Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova.

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, insieme a Giacomo Giampedrone, facendo il punto della situazione, hanno fatto sapere che: "A Genova il vento ha fatto cadere alcuni ponteggi, come anche a Rapallo, Arenzano e Savona, dove i vigili del fuoco sono intervenuti per la caduta di alcuni alberi che non hanno causato criticità per la circolazione". Nel comunicato della Protezione Civile è stato aggiunto che: "A Piana Crixia, sulla statale 29 che collega la Val Bormida con il Piemonte, si segnala la caduta di un masso sulla statale, che ha danneggiato due auto per fortuna senza feriti e, al momento, si procede a senso unico alternato".

Sui monti, invece, così come annunciato nelle previsioni meteo, sono caduti i primi fiocchi di neve. Primi centimetri di neve anche sui principali versanti padani dell’Appennino. Tra di essi fiocchi hanno raggiunto la zona della Val D’Aveto, con la stazione meteorologica di prato Cipolla.

Maltempo in Veneto: il Mose salva Venezia, forte mareggiata a Jesolo

Il maltempo ha colpito anche il Veneto. Nella città di Venezia il livello dell’acqua si è vertiginosamente innalzato.

Il Mose, però, attivato ad hoc, ha impedito che le strade della bellissima città lagunare rimanessero allagate. Le paratie sono state messe in funzione dalle 2.00 e hanno bloccato l’acqua alta, che ha raggiunto i 173 centimetri.

Il forte vento ha causato disagi alla viabilità. Sono state segnalano code sulle strade dell'entroterra, nella zona di Mestre.

Le mareggiate, infine, hanno devastato la spiaggia di Jesolo. Il mare si è mangiato chilometri e chilometri di spiaggia causando numerosi disagi e danni.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:02
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 16:36

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154