FacebookInstagramTwitterMessanger

Le Bootidi infiammano il cielo d’aprile. Ecco quando ci sarà il picco di stelle cadenti

Nella notte tra il 26 e il 27 aprile 2022 arrivano le Bootidi a infiammare il cielo. Meglio avere già pronti i desideri da esprimere prima dello spettacolo.
{icon.url}26 Aprile 2022 - ore 14:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
26 Aprile 2022 - ore 14:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Le Bootidi infiammano il cielo d’Aprile. Quando è previsto il picco di stelle cadenti? A che ora? Ecco tutte le informazioni per non perdersi lo spettacolo astronomico atteso per la notte tra il 26 e il 27. Pronti ad esprimere un desiderio?

Le Bootidi: ecco come e quando vederle

Così come spiegato dall'Uai, Unione astrofili italiani, lo sciame delle Bootidi è uno di quelli poco conosciuti, che al suo interno presenta meteore deboli e lente. Di tale sciame si parlò soprattutto nel 1984 quando venne registrato un breve outburst telescopico di ben 102 Bootidi in 10 minuti.

Come osservarle e quando osservare la pioggia di stelle cadenti? Questa notte, ovvero la notte tra il 26 e il 27 aprile, è previsto il picco massimo. Oltre alla maggiore attività dello sciame pare proprio che non vi sarà nulla a impedire la visuale in quanto vi sarà la completa assenza del disturbo lunare. Puntando pertanto sul radiante delle alfa Bootidi, osservabile per l'intera notte, si potrà assistere al meraviglioso spettacolo naturale culminante alla maggiore altezza - circa 65°- verso le ore 01.00. L'attività delle Bootidi in realtà è collocabile tra il 14 aprile e il 12 maggio. Stanotte, però, ci sarà il vero e proprio picco.

Gli altri spettacoli astronomici di fine aprile

Dopo l'appuntamento di questa notte con le Bootidi quali altri spettacoli astronomici ci attendono per la fine del mese di aprile 2022? Oltre alla Luna Nera il 30 Aprile vi sarà la spettacolare congiunzione di Venere e Giove che sarà visibile al mattino prima del sorgere del Sole nella costellazione dei Pesci. L’evento, davvero straordinario, permetterà di vedere i due Pianeti anche a occhio nudo sia per la loro luminosità sia perché la congiunzione sarà davvero molto stretta.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
Meteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
I primi di giugno vedranno protagonista assoluta l’alta pressione africana associata a una massa d’aria molto calda che darà luogo a una nuova e intensa ondata di calore
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Maggio ore 12:24

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154