FacebookInstagramTwitterMessanger

Insonnia e risvegli all’alba: i 3 consigli degli esperti per dormire meglio

Fino 30% della popolazione mondiale soffre di insonnia. E con questo gran caldo la situazione peggiora. Alcuni esperti hanno tracciato un elenco di suggerimenti per migliorare il sonno e alleviare le difficoltà di chi si trova a occhi spalancati prima che suoni la sveglia
{icon.url}14 Giugno 2022 - ore 13:23 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
14 Giugno 2022 - ore 13:23 Redatto da Redazione Meteo.it

Svegliarsi minuti, o persino ore, prima della sveglia può essere un vero incubo, soprattutto in questi giorni di gran caldo in cui è già molto difficile dormire. Si tratta di una forma di insonnia, capace di impattare in modo importante sulla vita di chi ne soffre. Per questo la Cnn ha interpellato alcuni esperti del sonno, che hanno offerto suggerimenti per chi soffre di questa difficoltà nel dormire.

I numeri dell’insonnia

Secondo quanto riporta l’emittente americana, tra il 10 e il 30% della popolazione mondiale soffre di insonnia. Tra chi ha problemi con il sonno c’è, appunto, chi si sveglia molto presto la mattina e non riesce più a prendere sonno, non raggiungendo così il numero di ore di sonno raccomandate. “È un po’ un mito che l’insonnia sia solo il non riuscire ad addormentarsi”, ha detto la specialista del sonno Rebecca Robbins.

I consigli per affrontare l’insonnia

  • NON CONTROLLARE L’ORA: Quando si spalancano gli occhi ben prima della sveglia, la tentazione di controllare che ore sono può essere forte. Gli esperti però suggeriscono di evitarlo: “Fa crescere l’ansia e la frustrazione”, ha spiegato Wendy Troxel. L’agitazione scaturita dal vedere l’ora fa aumentare il cortisolo, un ormone dello stress che mette il corpo in allerta e rende più difficile riprendere sonno
  • ALZARSI DA LETTO: Anche se sembra controintuitivo, in caso di risveglio in piena notte può essere utile alzarsi da letto. “Può aiutare l’abbandonare l’idea di tornare a dormire”, ha spiegato ancora Troxel. “Se si distrae il cervello, è più facile che il sonno ritorni”. Va bene quasi tutto, ma è importante non utilizzare il telefono o simili dispositivi: “Bisogna tenere la luce bassa”, suggerisce Rebecca Robbins
  • SPERIMENTARE UNA ROUTINE: Esistono molte tecniche e abitudini valide per favorire il sonno, che vanno dall’esercizio fisico all’alimentazione fino al non esporsi a luci artificiali prima di andare a dormire. Gli esperti suggeriscono di sperimentare e tenere nota di quali tecniche funzionano meglio per ogni persona, cercando di creare così una routine positiva riguardo il sonno. I riti prima di coricarsi possono essere molto importanti per avere una notte di sonno di qualità
TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Meteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Venerdì 19 attenuazione del caldo anche al Sud e in Sicilia. Nel weekend prevarrà probabilmente l’Anticiclone delle Azzorre con sole e temperature alla norma
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Agosto ore 11:35

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154