FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Il Sole lancia una nube di plasma verso la Terra, in arrivo altre tempeste geomagnetiche? Le ultime news

Tempesta geotermica in arrivo in questo fine settimana? Pare di sì, ma ci si attendono più aurore che problemi e disturbi ai sistemi di comunicazione e alle reti elettriche
17 Settembre 2023 - ore 22:00 Redatto da Redazione Meteo.it
17 Settembre 2023 - ore 22:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il Sole lancia una nube di plasma verso la Terra e così si preannuncia il possibile arrivo di nuove tempeste geomagnetiche. Ecco tutte le ultime news in merito. Cosa dobbiamo aspettarci?

Sole lancia nube di plasma: cosa sappiamo?

Il sole lancia una nuove di plasma sulla Terra e così si attendono possibili tempeste geomagnetiche di classe G1. Quando? Domenica 17 settembre. Cosa sappiamo in merito a tutto ciò? Ebbene è questo quello che ci si aspetta dopo un’espulsione di massa coronale (CME) che sfiorerà il campo magnetico terrestre. Il 14 settembre scorso la nube di particelle è stata scagliata nello spazio dall’eruzione di un filamento magnetico nell’emisfero settentrionale del Sole.

Che cos'è un filamento magnetico? Come può provocare tutto ciò? Si parla di filamenti quando si fa riferimento a strutture molto sottili che si estendono sulla superficie della stella, regioni di gas molto densi e soprattutto freddi che si formano a causa degli intensi campi magnetici solari e appaiono scure proprio perché sono più fredde delle regioni circostanti. Questi filamenti possono oltretutto provocare anche eruzioni di materiale solare. Cos’è, invece, un’espulsione di massa coronale ovvero un’espulsione di materiale dalla corona solare e cosa succede quando capita? Si tratta di una vera e propria esplosione in cui può venir espulso plasma costituito principalmente da elettroni e protoni. Cosa comporta ciò? Se tale plasma raggiunge la Terra gli elettroni e i protoni che sono al suo interno possono disturbare la magnetosfera. Perché? Elettroni e protoni possono avere una forte influenza sulla regione dello spazio intorno a un pianeta nella quale è presente l'azione del campo magnetico del pianeta stesso. Quali possono essere le conseguenze? In generale potrebbero verificarsi:

  • blackout temporanei nelle reti elettriche
  • stop nel funzionamenti dei sistemi satellitari di comunicazioni
  • aurore polari

Le conseguenze di questa tempesta: ecco quali saranno

Gli scienziati in questo preciso caso attendono: aurore boreali nel nord dell'America e dell'Europa. Sembra infatti che si tratti di un evento minore e non si attendono, per ora, nello specifico, vere e proprie problematiche alle reti elettriche o ai sistemi di comunicazione.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Aprile ore 18:15

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154