FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Il fiume Po sorvegliato speciale: il livello si è alzato di 2 metri in 24 ore - Video

Monitorato e controllato 24 ore di 24 il fiume Po dopo che il livello dell’acqua si è alzato di ben 2 metri. Al momento si stima che il livello del Po rimarrà alto anche per i prossimi giorni
5 Marzo 2024 - ore 09:07 Redatto da Redazione Meteo.it
5 Marzo 2024 - ore 09:07 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il fiume Po diventa sorvegliato speciale, sale ancora infatti il livello dell’acqua, che ieri, lunedì 4 marzo, ha superato i cinque metri, valore superiore alla soglia 1 (colore giallo). Una situazione che ha costretto gli enti preposti a coordinarsi per un monitoraggio costante della situazione in modo da evitare qualsiasi inconveniente.

Fiume Po sorvegliato speciale: in 24 ore il livello si è alzato di ben 2 metri

Attraverso una nota l’Agenzia Interregionale per il Po (Aipo) fa sapere che il colmo di piena del fiume Po è transitato lunedì 4 marzo 2024, nelle sezioni più occidentali della regione Piemonte con valori sopra la soglia 1 di criticità (ordinaria, quindi di colore giallo). Le previsioni, consentite da un monitoraggio costante della situazione, indicano che questi valori dovrebbero mantenersi nelle sezioni piemontesi del fiume Po anche per tutte le prossime 24 ore.

La situazione del Po nelle prossime 24-48 ore

Nell’arco delle prossime 24-48 ore anche i tratti più a valle tra Lombardia e dell'Emilia Romagna saranno interessati da un aumento dei livelli delle acque del fiume Po. Valori che supererebbero quindi anche in quelle zone la soglia 1 di criticità (ordinaria, quindi di colore giallo). La criticità ordinaria indicata con il colore giallo, si stima che rimarrà anche per i prossimi giorni nei rami del Delta. La piena del Po potrebbe interessare maggiormente le aree golenali.

Monitorato 24 ore su 24

In queste ore il fiume Po è sotto stretta osservazione da parte del personale del Servizio di piena centrale AIPO e degli uffici AIPO territoriali con operazioni di monitoraggio e controlli dei livelli dell'acqua e delle arginature. Un lavoro che serve a prevenire possibili criticità che potrebbero verificarsi sia nelle ore giornaliere che in quelle notturne. Il lavoro di monitoraggio viene ovviamente portato avanti grazie allo stretto coordinamento con gli enti locali e regionali della Protezione civile.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 18 vortice ciclonico sull'Italia: la tendenza fino al weekend
Meteo, da giovedì 18 vortice ciclonico sull'Italia: la tendenza fino al weekend
Sull'Italia potrebbero persistere condizioni meteo instabili fino al weekend del 20-21 aprile: la tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Aprile ore 15:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154