FacebookInstagramTwitterMessanger

Giornata mondiale della meteorologia 2022: cos'è e perché è importante festeggiarla

Che cos'è la Giornata mondiale della meteorologia e perché è importante festeggiarla? Ogni anno, dal 1961 si celebra la nascita dell'organizzazione Wmo con l'obiettivo di sensibilizzare su un determinato tema. Quest'anno ci si concentra sulla tempestività delle informazioni.
{icon.url}23 Marzo 2022 - ore 10:15 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
23 Marzo 2022 - ore 10:15 Redatto da Redazione Meteo.it

Che cos'è la Giornata mondiale della meteorologia 2022 e quando si celebra? Perché è importante ricordarsi di questa giornata? Ecco tutte le informazioni più utili per capire meglio perché, oggi, 23 marzo 2022, si celebra questa giornata ricordando la nascita dell’Organizzazione meteorologica mondiale.

Giornata mondiale della meteorologia: di cosa si tratta e perché si festeggia?

Dopo aver celebrato il 21 marzo le foreste e il 22 marzo l’acqua, il 23 marzo è la Giornata mondiale della meteorologia ovvero il World meteorological day. Si tratta di una giornata, celebrata in tutto il mondo, per festeggiare la nascita dell’Organizzazione meteorologica mondiale (Omm), un istituto specializzato dell'Onu con sede a Ginevra che include tutti i Paesi del mondo, ma soprattutto per evidenziare il contributo fondamentale delle scienze che studiano il tempo, il clima e l’acqua alla difesa dell’ambiente, al benessere e alla sicurezza delle nostre vite.

Perché proprio il 23 marzo? Per capire l'importanza di tale data occorre fare qualche passo indietro e ripercorrere l'origine dell'organizzazione mondiale.

In principio vi era l’International meteorological organization, ovvero la prima organizzazione istituita allo scopo di scambiare informazioni meteorologiche tra i paesi del mondo. Tale organizzazione venne fondata nell'ormai lontano 1873. Il giorno di inizio dei lavori fu fatto coincidere con quello in cui vi fu poi l'approvazione della Convenzione Wmo ovvero il 23 marzo del 1950. Successivamente l'International Meteorological Organization cambiò nome diventando l’attuale Organizzazione meteorologica mondiale, ma la data del 23 marzo rimase quella ufficiale per tutte le celebrazioni.

Organizzata per la prima volta il 23 marzo del 1961, la Giornata mondiale della meteorologia si pone ogni anno degli obiettivi importanti per sensibilizzare tutti i popoli su un determinato tema. Nel 2021 come tema fu scelto: “L’oceano, il nostro clima e il tempo”. Gli obiettivi dell'anno scorso erano pertanto quelli di attirare l’attenzione sulle vaste distese acquee del globo che coprono circa il 70% della superficie terrestre, evidenziandone i loro influssi sul tempo e il loro ruolo centrale nel cambiamento climatico.

Giornata Mondiale della Meteorologia 2022: l'obiettivo di quest'anno

Il tema della giornata di quest'anno è "Early Warning and Early Action". Esso  mette in luce l'importanza vitale dell'informazione idrometeorologica e climatica per la riduzione del rischio di catastrofi.

Le previsioni meteo hanno acquisito un'importanza fondamentale nella vita di tutti i giorni. Informazioni corrette e dettagliate su grandi eventi climatici hanno avuto l'importante scopo, come si è visto anche solo nei mesi scorsi, di salvare vite e mezzi di sussistenza.

Occorre però migliorare i sistemi di allerta precoce e le varie sinergie tra enti. Ecco perché obiettivo della giornata è quello di migliorare sia la prevenzione, che la preparazione e ridurre i tempi di risposta oltre che implementare il coordinamento tra i servizi meteorologici e idrologici nazionali, le autorità di gestione delle catastrofi e le agenzie di sviluppo.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:41
Notizie
TendenzaVerso Ferragosto caldo senza eccessi e un po' di temporali: la tendenza meteo
Verso Ferragosto caldo senza eccessi e un po' di temporali: la tendenza meteo
Nella settimana che ci porta verso Ferragosto le condizioni meteo sull'Italia saranno influenzate da correnti che manterranno l'atmosfera instabile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Agosto ore 23:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154