FacebookInstagramXWhatsApp

Etna, nuova eruzione spettacolare: chiuso aeroporto a Catania - Video

Nuova e spettacolare eruzione del'Etna che ha provocato la caduta di materiale lavico sul lato sud-est del vulcano siciliano. Chiuso l'aeroporto di Catania
Ambiente5 Luglio 2024 - ore 10:45 Redatto da Meteo.it
Ambiente5 Luglio 2024 - ore 10:45 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nel pomeriggio della giornata di ieri, giovedì 4 luglio 2024, una nube di cenere alta oltre 4 chilometri si è levata dal cratere dell'Etna a causa dell'attività del cratere Voragine. La colonna di vapore e cenere ha provocato la caduta di materiale lavico sul lato sud-est del vulcano siciliano. La cenere sta ricoprendo la città di Catania e i comuni limitrofi.

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha fatto sapere che ieri le telecamere di sorveglianza hanno evidenziato che l'attività del cratere Voragine si è trasformata a fontana di lava e produce una colonna che raggiunge l'altezza di circa 4.500 metri.

Eruzione Etna: chiuso l'aeroporto di Catania

La società di gestione dell'Aeroporto di Catania ha annunciato oggi, venerdì 5 luglio 2024, la sospensione di arrivi e partenza dallo scalo catanese a causa dell'eruzione dell'Etna.

«A causa dell'attività eruttiva dell'Etna e della contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, l'Unità di crisi ha disposto la chiusura dei settori di spazio aereo B2 e B3. La pista è inagibile a causa di una copiosa ricaduta di cenere vulcanica sul campo e pertanto, sono sospesi sia gli arrivi che le partenze. Le operazioni di volo riprenderanno ad avvenuta rimozione della cenere vulcanica dalle pavimentazioni interessate dalla movimentazione degli aeromobili. Al momento si stima che le attività di volo potranno riprendere alle ore 15. I passeggeri - ha concluso l'azienda - sono quindi pregati di non recarsi in aeroporto se non dopo aver verificato con la compagnia aerea lo stato del proprio volo», si legge nella nota diramata dell'aeroporto di Catania.

Abbassato il livello di allerta

Intanto, in queste ore l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo di Catania ha abbassato il livello di allerta per il volo, il Vona, passato da rosso ad arancione, perché non c'è emissione di cenere. Ovviamente è ancora presto, per dire che l'eruzione sia conclusa, anzi, molto probabilmente non lo è.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video
    Ambiente18 Luglio 2024

    Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video

    Il video eccezionale di due balene, mamma e cucciolo, che nuotano tranquille vicino alla costa nel Parco Nazionale dell’Asinara
  • Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino
    Ambiente18 Luglio 2024

    Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino

    Il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha aggredito un turista francese
  • Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta
    Ambiente18 Luglio 2024

    Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta

    Sardegna vittima di un episodio di inciviltà da parte di alcuni bagnanti sbarcati su un'isola protetta
  • Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?
    Ambiente17 Luglio 2024

    Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?

    La cenere dell'Etna sta causando problemi alla città di Catania e ai suoi abitanti. Bisogna smaltirla, ma in futuro potrebbe essere una risorsa
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 05:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154