FacebookInstagramTwitterMessanger

Covid e viaggi, Ue: stop alle restrizioni per i vaccinati e i guariti

L'Unione europea invita a revocare dall'1 marzo le restrizioni anti Covid come la quarantena anche per chi arriva da Paesi Extra Ue (con regole precise).
{icon.url}22 Febbraio 2022 - ore 19:32 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Febbraio 2022 - ore 19:32 Redatto da Redazione Meteo.it

I Paesi Ue "dovrebbero revocare la restrizione temporanea dei viaggi non essenziali verso l'Unione per le persone vaccinate" contro il Covid. Sono queste le raccomandazioni approvate dai ministri per gli Affari europei dell'Ue. Il via libera senza quarantene anche per le persone che arrivano da Paesi Extra Ue potrà scattare "a condizione che abbiano ricevuto l'ultima dose del ciclo di vaccinazione primario almeno da 14 giorni e non più di 270 giorni prima dell'arrivo o abbiano ricevuto una dose di richiamo".

Covid, nuove linee guida per i viaggi

Nelle raccomandazioni approvate dai ministri per gli affari europei si legge che i Paesi Ue "dovrebbero revocare la restrizione temporanea dei viaggi non essenziali verso l'Unione per le persone vaccinate contro il Covid".

La revoca potrà scattare per i vaccinati con "preparati" approvati dall’Ue o dall’Oms "a condizione che abbiano ricevuto l’ultima dose da almeno 14 giorni e non più di 270 giorni dall’arrivo, o abbiano ricevuto la dose booster".

La revoca della restrizione temporanea dei viaggi non essenziali dovrebbe essere prevista, secondo le raccomandazioni Ue, anche per le persone che sono guarite dal Covid da meno di 180 giorni (6 mesi).

Allentamento delle restrizioni dall'1 marzo

Si prevede l'allentamento delle restrizioni sui viaggi all'interno dell'Unione europea dall'1 marzo, giorno in cui si entrerà in una nuova fase del percorso verso il lento ritorno alla normalità, grazie alla crescente copertura vaccinale e alla somministrazione di dosi di richiamo.

Possibile richiesta di test molecolare Pcr negativo

Stando a quanto riportato dalle nuove disposizioni le persone vaccinate con un vaccino approvato dall'Oms ma non dall'agenzia Ema europea, potrebbero vedersi richiedere un test molecolare Pcr negativo effettuato nelle 72 ore precedenti la partenza. Per quanto riguarda i bambini al di sotto dei 6 anni non dovrebbero essere applicati test aggiuntivi, mentre per i minori di età compresa tra 6 e 18 anni valgono i requisiti stabiliti per gli adulti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:18
Notizie
TendenzaMeteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Meteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Tregua dal maltempo fino a metà settimana, ma dall'Immacolata una nuova perturbazione investirà l'Italia influenzando le condizioni meteo in parte del Ponte
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 08:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154