FacebookInstagramXWhatsApp

Cosa fare se troviamo un cane abbandonato o ferito? Ecco alcuni consigli e i numeri da chiamare

Vi siete mai chiesti cosa fare se si trova un cane abbandonato o ferito per strada? Ecco alcuni consigli utili per mettere in sicurezza l'animale abbandonato
Curiosità3 Giugno 2024 - ore 13:30 Redatto da Meteo.it
Curiosità3 Giugno 2024 - ore 13:30 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Cosa fare se troviamo un cane abbandonato o ferito? È una domanda che forse poche volte ci siamo posti. In questi casi, agire nel modo giusto è fondamentale, soprattutto per la sicurezza dell'animale ritrovato.

Cosa fare se troviamo un cane abbandonato o ferito?

Se dovesse capitare di trovare un cane abbandonato o ferito, la prima cosa da fare per non spaventare l'animale è mantenere la calma. Un secondo step è quello di avvicinarsi con estrema cautela usando tonalità di voce e postura giuste. La cosa importante è quella poi di mettere al sicuro il cane e successivamente chiamare le autorità competenti. Vediamo nel dettaglio ora come mettere in pratica i consigli citati.

Cosa fare se troviamo un cane abbandonato in strada?

Per prima cosa bisogna valutare la situazione mantenendo la calma. Se il cane sembra essere inquieto, o vaga senza una meta e annusa i passanti in cerca di aiuto, non bisogna corrergli incontro perché si rischia di spaventarlo e potrebbe scappare via.

Bisogna richiamare la sua attenzione con dolcezza magari parlandogli piano e accucciarsi mettendosi al livello del suo sguardo, magari tendergli una mano verso tenendo il palmo verso l'alto.

Da evitare movimenti bruschi e rumori. Utile sarà improvvisare un guinzaglio di fortuna, in modo da tenere al sicuro il cane. Bisognerà poi accompagnare il cane in un'area sicura e segnalare la situazione alle autorità competenti. Il numero verde da chiamare in caso di ritrovamento di un cane abbandonato è: 800 253 608. Questo numero è utile per segnalare i casi di ritrovamenti di animali randagi, i casi di abbandono, ma anche quelli di maltrattamento.

Cane ritrovato in autostrada o in caso di pericolo

Se il ritrovamento di un cane abbandonato, avviene in autostrada o su strade che si trovano fuori dai centri cittadini, si può chiedere l'intervento della Polizia Stradale. Nel caso in cui il cane ritrovato è in pericolo oppure si trova in zone particolari come alberi, cunicoli o tetti, bisognerà contattare i Vigili del Fuoco. Dopo essere stato curato, il cane abbandonato verrà preso in carico dal canile sanitario.

I numeri utili

Per una denuncia alla Polizia locale (si può chiamare il centralino che fa riferimento al Comune o alla Provincia in cui è avvenuto il fatto) che ha l'obbligo di intervenire per legge, proprio come i Servizi Veterinari delle ASL, in alternativa chiamare il Corpo Forestale dello Stato (il numero è 1515) o i Carabinieri (il numero è 112) oppure alla Polizia di Stato (il numero è 113). Se il cane si trova vicino ai binari ferroviari sarà utile chiamare la Polfer, ovvero la Polizia Ferroviaria.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video
    Ambiente18 Luglio 2024

    Mamma balena e cucciolo nuotano nelle acque dell’Asinara - Video

    Il video eccezionale di due balene, mamma e cucciolo, che nuotano tranquille vicino alla costa nel Parco Nazionale dell’Asinara
  • Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino
    Ambiente18 Luglio 2024

    Ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha ferito un turista in Trentino

    Il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha ordinato l’abbattimento dell’orsa che ha aggredito un turista francese
  • Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta
    Ambiente18 Luglio 2024

    Sardegna: tavoli e ombrelloni su isola protetta

    Sardegna vittima di un episodio di inciviltà da parte di alcuni bagnanti sbarcati su un'isola protetta
  • Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?
    Ambiente17 Luglio 2024

    Etna, la cenere preoccupa la città di Catania: da problema a (anche) risorsa?

    La cenere dell'Etna sta causando problemi alla città di Catania e ai suoi abitanti. Bisogna smaltirla, ma in futuro potrebbe essere una risorsa
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 03:32

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154