FacebookInstagramTwitterMessanger

Come prepararsi alla nuova ondata di caldo eccezionale

Una serie di semplici abitudini e precauzioni possono contribuire notevolmente a ridurre gli effetti nocivi delle ondate di calore sulla salute. Il vademecum del Ministero della Salute
{icon.url}11 Luglio 2022 - ore 12:38 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
11 Luglio 2022 - ore 12:38 Redatto da Redazione Meteo.it

Una nuova ondata di caldo eccezionale è in arrivo in Italia. Dopo una tregua passeggera e perlopiù illusoria, l'Anticiclone Nord-Africano ritorna l'indiscusso protagonista facendo impennare le temperature con afa e calura senza precedenti. In vista della quinta intensa ondata di caldo, ecco una serie di regole e consigli da seguire per affrontare al meglio una settimana bollente!

Consigli e regole su come affrontare l'afa e il caldo

Il Ministero della Salute ha diramato un vademecum con una serie di consigli su come difendersi dal caldo e dalla quinta ondata di calore eccezionale che vivremo nei prossimi giorni. In condizioni di caldo estremo sono le grandi città a patire maggiormente l'afa e in caldo per la poca ventilazione e lo smog. Tra le persone più rischio ci sono gli anziani, in particolare se vivono da soli e con delle patologie croniche. Sono proprio loro i soggetti fragili a rischio "colpo di calore" durante il grande caldo, ma per affrontarle al meglio è possibile seguire delle semplici abitudini e misure di prevenzione.

Prima di tutto è consigliato di uscire di casa nelle ore meno calde della giornata. Evitare tassativamente la fascia oraria 11-18, nel caso coprire la testa con un cappello di colore chiaro e indossare occhiali da sole. Non dimenticare anche di proteggere la pelle con una crema solare e indossare abiti leggeri possibilmente di fibre naturali per assorbire meglio il sudore e permettere la traspirazione della cute. E' importante anche tenere al fresco la casa schermando le finestre, esposte al sole diretto, con tende, persiane e/o tapparelle. In caso di aria condizionata regolare la temperatura tra i 24- 26°.

Come difendersi dalle ondate di calore?

Durante le ondate di calore ridurre la temperatura corporea facendo docce, ma anche bagnare viso e collo con acqua fresca evitando, nelle ore più calde, di svolgere attività fisica e sportiva. Fondamentale è l'alimentazione e bere almeno 2 litri d'acqua al giorno. Da evitare alcol e superalcolici, limitare bevande gassate o troppo fredde prediligendo una cucina leggera con frutta e verdura. Nell'alimentazione quotidiana puntare molto sulla frutta di stagione come pesche, melone ed anguria. Se possibile limitare il consumo di caffè, visto che la troppa caffeina può determinare tachicardia e disturbi del sonno. Per gli amanti del caffè è possibile variare puntando su piante similari come ginseng e guaranà.

Per le persone che seguono una terapia farmacologica è importantissimo leggere le modalità di conservazione del farmaco riportate sul "bugiardino". Infine per i soggetti fragili e/o a rischio, durante le lunghe ondate di calore, è consigliato ai familiari e parenti di prestare loro attenzione aiutandoli nello svolgimento di faccende giornaliere come fare la spesa e andare in farmacia. In caso di persone che vivono in situazioni di grave indigenza o di pericolo per la salute è consigliato segnalarle ai servizi socio-sanitari.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Meteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Venerdì 19 attenuazione del caldo anche al Sud e in Sicilia. Nel weekend prevarrà probabilmente l’Anticiclone delle Azzorre con sole e temperature alla norma
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Agosto ore 12:38

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154