FacebookInstagramTwitterMessanger

Cile devastato da decine di incendi: almeno 23 morti. VIDEO

Le fiamme ormai da giorni hanno messo in ginocchio il Paese sudamericano: sono andati in fumo quasi 100mila acri. La situazione e le immagini drammatiche
{icon.url}5 Febbraio 2023 - ore 17:41 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Febbraio 2023 - ore 17:41 Redatto da Redazione Meteo.it

Il Cile è devastato dagli incendi, che ormai da giorni hanno messo in ginocchio il Paese sudamericano. L’ondata di caldo estivo estremo (il Cile si trova nell’emisfero Sud del Pianeta, dove attualmente è estate) sta rendendo più difficile controllare gli incendi, e il governo ha dichiarato lo stato d’emergenza in varie aree del Paese. Sono finora 23 le persone ad aver perso la vita, mentre 979 sono i feriti: almeno 1.100 persone, inoltre, sono state costrette a lasciare le loro case e cercare rifugio nelle strutture predisposte.

“L’emergenza sta peggiorando”

L’emergenza sta peggiorando, le condizioni meteo rendono difficile controllare gli incendi”, ha confermato la ministra dell’Interno Carolina Toha. Secondo le informazioni ufficiali, solo nella giornata di venerdì sono stati 76 i nuovi incendi registrati, a cui se ne sono aggiunti ulteriori 16 sabato. Le regioni più colpite sono quelle di Araucania, Bio bio e Nuble: si tratta di aree ampiamente dedite all’agricoltura, e le fiamme stanno provocando anche gravi danni economici oltre al tragico bilancio di vite umane perdute.

Bruciati 100mila acri

Stando a quanto riporta Reuters, i governi di vari Paese si sono offerti di prestare assistenza al Cile nel tentativo di contenere gli incendi: tra questi ci sono la Spagna, gli Stati Uniti, l’Argentina, l’Ecuador, il Brasile e il Venezuela. Finora nel Paese sono quasi 100mila gli acri di terreno bruciati dalle fiamme: 11 vittime, quasi la metà del totale, sono state registrate nella città di Santa Juana nella regione di Bio bio.

Notizie
TendenzaMeteo, nei prossimi giorni clima mite e poche piogge: la tendenza da giovedì 23 marzo
Meteo, nei prossimi giorni clima mite e poche piogge: la tendenza da giovedì 23 marzo
Alta pressione in rinforzo da metà settimana: clima da primavera inoltrata e tanto sole, ma non mancherà qualche pioggia. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Marzo ore 07:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154