FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Cielo di marzo 2023, il calendario con le date degli eventi astronomici: equinozio, congiunzioni e Luna piena

Il mese di marzo 2023 ci riserva un Calendario Astronomico ricco di eventi celesti da non perdere: ecco le date da segnare
27 Febbraio 2023 - ore 11:52 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Febbraio 2023 - ore 11:52 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Come per il mese di febbraio, anche il mese di marzo 2023 ci riserverà alcuni momenti di grande spettacolo grazie agli eventi astronomici. Durante il mese che dall’inverno ci condurrà verso la primavera, avremo modo di assistere a diversi spettacoli celesti che sicuramente faranno la felicità dei milioni di appassionati.

Eventi astronomici del mese di marzo 2023

Tra gli eventi in programma nel mese di marzo ci sono: l’equinozio di primavera, le congiunzioni planetarie e l’occultazione lunare. Per non perdere gli eventi astronomici e per conoscere quindi tutte le date, ecco il Calendario Astronomico del mese di marzo 2023 con tutti gli eventi celesti.

Calendario Astronomico di marzo 2023

2 marzo: la congiunzione tra Venere e Giove
Giovedì 2 marzo, alle ore 04.15 GMT (05.15 in Italia) Venere (magnitudine -4,0) passerà a 0°32' sopra Giove (magnitudine -2,1). La congiunzione tra i due corpi avverrà nella costellazione dei Pesci. Sarà possibile vederli bene utilizzando un binocolo o ad occhio nudo.

7 marzo: la Luna piena
Alle 12.40 GMT (13:40 in Italia) di martedì 7 marzo, nella costellazione del Leone ci sarà la Luna piena del Lombrico. La luna piena avrà una durata dipochissimi secondi, il tempo in cui il nostro satellite naturale si trova dalla parte opposta della Terra rispetto al Sole. La Luna apparirà piena anche la notte prima che quella dopo.

20 marzo: equinozio di marzo
Alle ore 21.15 GMT (22.15 in Italia) di lunedì 20 avrà luogo l’equinozio di marzo che darà il via alla primavera. Uno degli eventi più attesi durante tutto l'anno.

21 marzo: la Luna nuova
Avremo la Luna nuova martedì 21 marzo alle ore 17.23 GMT (18.23 in Italia). Il nostro satellite naturale si troverà tra il Sole e la Terra. Il lato illuminato sarà rivolto verso la nostra stella. Un momento perfetto per le osservazioni.

24 marzo: occultazione lunare di Venere
Venerdì 24 marzo, alle ore 10.32 GMT (11:32 in Italia), Venere (magnitudine -4,0) che in quel momento si troverà nella costellazione di Ariete, si nasconderà dietro la Luna (magnitudine -10,1). L'evento sarà facilmente visibile ad occhio nudo dall'Africa e dall’Asia. Un binocolo o un telescopio renderanno ancora più facili le osservazioni.

28 marzo: congiunzione Luna-Marte
Marte (magnitudine 0,9) incontrerà la Luna nella costellazione dei Gemelli martedì 28 marzo, alle 13.16 GMT (15.16 in Italia). I due corpi avranno una distanza tra loro di 2°17'. Sarà possibile osservarli a occhio nudo o con un binocolo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Aprile ore 02:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154