FacebookInstagramTwitterMessanger

Pronti all'appuntamento con la prima Superluna 2022? Ecco come vedere la Luna piena delle Fragole

La prima Superluna 2022 sta per arrivare. Tra pochi giorni il cielo ci regalerà infatti la Superluna delle Fragole. Ecco quando ci sarà questo evento astronomico
{icon.url}8 Giugno 2022 - ore 15:52 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
8 Giugno 2022 - ore 15:52 Redatto da Redazione Meteo.it

Il 14 giugno arriva la prima Superluna 2022. Si tratta della Luna piena delle Fragole, pronta a stupire chi sceglierà di rinunciare a qualche ora di sonno per godersi uno spettacolo davvero affascinante. Il plenilunio di giugno mostrerà il satellite visibilmente più grande, perché prossimo al perigeo. Ecco tutto quello che occorre sapere per non perdersi l'appuntamento con la prima Superluna del 2022

La prima "vera" Superluna di quest'anno

La Luna piena dei Fiori è stata sicuramente uno degli eventi che molti appassionati della volta celeste hanno seguito, affascinati anche dal fatto che il plenilunio di maggio ci ha regalato una suggestiva eclissi lunare. Tuttavia, per quanto affascinante, la Luna piena di maggio non è stata una "vera" Superluna.  

A determinare le condizioni nelle quali il satellite può essere definito Superluna ci ha pensato l'astrologo Richard Nolle nel 1979, secondo il quale per potersi definire tale il satellite deve trovarsi a una distanza pari o inferiore a 361.885 km dalla Terra, misurata dai centri dei due corpi celesti. Il plenilunio di maggio ha "mancato" il titolo per poco, poiché ha brillato a 362.127 km di distanza da noi: una "manciata" di chilometri che gli hanno permesso di mostrarsi comunque più grande del solito ma non abbastanza vicino da poter essere definita Supermoon.

La prima vera Superluna del 2022 è invece quella che brillerà nel cielo il prossimo 14 giugno, quando la distanza al perigeo sarà di "appena" 357.658 km. Sarà quindi la Luna delle Fragole (o Luna Fragola) la prima protagonista di uno spettacolo così suggestivo, nel quale il satellite ci apparirà più grande e brillante del solito. Il nome deriva dalle usanze dei nativi americani, che erano soliti identificare la luna piena con elementi che rimandassero alle caratteristiche del periodo. Ecco perché il plenilunio di giugno, mese durante il quale i golosi frutti rossi giungono a maturazione, è conosciuto anche come Luna (quest'anno come abbiamo visto Superluna) delle Fragole.

Plenilunio di giugno, in Europa è la Luna piena del Miele

Lo stesso evento nei Paesi europei è conosciuto anche come Luna piena del Miele per l'usanza di offrire in dono alle coppie appena sposate dell'idromele, bevanda alcolica ottenuta attraverso la fermentazione del miele, come auspicio per favorire la procreazione. La bevanda veniva consumata dalla coppia durante il viaggio di nozze, periodo che ancora oggi viene comunemente definito Luna di miele.

Quando vedere la Superluna di giugno

L'Uai (Unione astrofili italiani) ha comunicato che la Luna sarà piena il 14 giugno alle 13.52, mentre si troverà al perigeo il giorno successivo, 15 giugno, alle 1.23 di notte in Italia, quando sarà distante 357.658 chilometri da noi, e ha fornito alcune indicazioni per osservare al meglio il fenomeno:

Le maggiori dimensioni della "Superluna" non sono così evidenti. La differenza del diametro angolare tra una Superluna al perigeo e una Miniluna all’apogeo è di circa il 14% , con una differenza del 7% rispetto ad una Luna Piena “media”. La differenza di area e di luminosità della Superluna è di circa il 15% e del 30% rispetto alla Luna “media” e alla Miniluna.

La Superluna di giugno sarà visibile da tutta Italia anche a occhio nudo, e in caso di cielo nuvoloso sarà sempre possibile seguire l'evento in streaming sul sito Virtual Telescope Project.

L'appuntamento con la seconda Superluna 2022 è invece per il prossimo mese: la Luna piena del Cervo, prevista per il 13 luglio, sarà ancora più "super" poiché si troverà ad appena 357.418 km, ma prima di questa il cielo di giugno è pronto a regalarci spettacoli imperdibili, come l'allineamento raro e affascinante di ben 5 Pianeti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:07
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 21:23

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154