FacebookInstagramTwitterMessanger

Le api in pericolo: ecco cosa rischiamo in caso di estinzione. VIDEO

Si stima che il 40% delle specie di impollinatori siano in pericolo: il 90% delle piante selvatiche in fiore e il 75% delle colture dipendono almeno in parte da loro
{icon.url}23 Gennaio 2023 - ore 15:19 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
23 Gennaio 2023 - ore 15:19 Redatto da Redazione Meteo.it

Il 40% di tutte le specie di api e insetti impollinatori nel mondo rischia di estinguersi: a dirlo è stato il WWF, secondo quanto riportato da Wired, in occasione dell’ultima Giornata mondiale dedicata alle api. Basta questo dato a far suonare un serio campanello d’allarme non solo per la sopravvivenza dell’insetto, ma anche per quella degli esseri umani. Una eventuale estinzione, infatti, mettere gravemente in pericolo tutto l’ecosistema del Pianeta e di conseguenza avrebbe un serio impatto anche su di noi.

Le minacce per le api

Sono molte le minacce che le api si trovano a fronteggiare: il pericolo più grave è l’uso degli insetticidi, utilizzati in maniera massiccia fino a pochi decenni fa. Se in alcune zone del mondo, come l’Unione europea, l’utilizzo di tali prodotti è stato da tempo rigidamente normato proprio per proteggere gli animali come le api dalle conseguenze avverse, in altre aree solo recentemente si sta arrivando a legislazioni restrittive. La drastica diminuzione della popolazione delle api è dovuta anche ad altre azioni dell’uomo, come la continua distruzione del loro habitat e il surriscaldamento globale. Infine, anche malattie e parassiti - oltre all’importazione in aree del Pianeta di altri animali che predano le api - giocano un ruolo nel loro declino.

L’estinzione delle api: l’impollinazione

Le api svolgono un ruolo cruciale nell’equilibrio dell’ecosistema: varie ricerche stimano che circa il 90% delle piante selvatiche in fiore e il 75% delle colture dipendano almeno in parte dall’impollinazione svolta da questi insetti. Un’eventuale scomparsa delle api, anche se probabilmente non porterebbe all’estinzione totale di queste piante, ne renderebbe molto più difficile la sopravvivenza. E questo avrebbe conseguenze catastrofiche per l’equilibrio dell’ecosistema del Pianeta, con effetti a catena che potrebbero potenzialmente causare un vero e proprio disastro ambientale. Disastro ambientale che coinvolgerebbe direttamente anche gli esseri umani: molte colture, ad esempio quelle di frutta e di cereali, sarebbero duramente colpite. Il cibo disponibile diminuirebbe e il costo di produzione e vendita aumenterebbe vertiginosamente: proteggere le api è nell’interesse di tutti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:32
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Meteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Da domenica 5 probabile calo termico: all'inizio della prossima settimana possibile afflusso di aria fredda con formazione di una circolazione di bassa pressione al Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Febbraio ore 08:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154