FacebookInstagramTwitterMessanger

Allerta meteo gialla per venerdì 9 dicembre in 6 regioni: ecco quali sono quelle coinvolte

Nuova allerta meteo gialla per rischio temporali, rischio idraulico e idrogeologico per venerdì 9 dicembre 2022. Ecco quali sono le varie regioni coinvolte e le zone interessate
{icon.url}8 Dicembre 2022 - ore 19:23 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
8 Dicembre 2022 - ore 19:23 Redatto da Redazione Meteo.it

La Protezione Civile ha emanato una nuova allerta meteo gialla per la giornata di venerdì 9 dicembre in 6 regioni per: rischio temporali, rischio idraulico e rischio idrogeologico. Ecco tutti i dettagli e le regioni coinvolte dalle differenti allerte secondo l'ultimo bollettino. Come annunciato dalle previsioni meteo per il ponte dell'Immacolata, infatti, già da stasera, giovedì 8 dicembre 2022, è in arrivo sull'Italia una nuova perturbazione, la terza del mese, che porterà piogge diffuse soprattutto al Centro - Nord.

Allerta meteo gialla: le regioni coinvolte dal rischio temporali

Nell'allerta meteo gialla per il 9 dicembre 2022 per rischio temporali sono coinvolte: Abruzzo, Molise, Toscana ed Umbria. Nello specifico, ecco tutte le zone interessate dal maltempo, regione per regione.

In Abruzzo a rischio criticità per temporali sono le zone: Marsica, Bacino Alto del Sandro e Bacino dell'Aterno. In Molise, invece: Frentani - Sannio - Matese e infine Alto Volturno - Medio Sangro.

Per quanto riguarda la Toscana sono comprese:

  • Fiora e Albegna-Costa e Giglio
  • Reno
  • Serchio-Garfagnana-Lima
  • Ombrone Gr-Medio
  • Arno-Costa
  • Isole
  • Lunigiana
  • Etruria-Costa Sud
  • Valdarno Inf
  • Etruria-Costa Nord
  • Bisenzio e Ombrone Pt
  • Etruria
  • Fiora e Albegna
  • Serchio-Costa
  • Ombrone Gr-Costa
  • Serchio-Lucca
  • Versilia

In Umbria, invece: Chiani - Paglia, Trasimeno - Nestore, Nera - Corno, Chiascio - Topino, Medio Tevere ed Alto Tevere.

Allerta meteo gialla per rischio idrogeologico: le regioni  e le varie zone

A rischio idrogeologico secondo l'allerta gialla della Protezione Civile per il 9 dicembre vi sono: Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Toscana e Umbria. Nello specifico in Abruzzo sono coinvolte le stesse zone coinvolte nell'allerta per rischio temporali. La stessa cosa vale anche per: Toscana e Umbria.

In Emilia Romagna a rischio vi sono:

  • Montagna emiliana centrale
  • Montagna piacentino-parmense
  • Collina emiliana centrale
  • Alta collina piacentino-parmense
  • Collina bolognese
  • Montagna bolognese
  • Alta collina romagnola
  • Montagna romagnola


Nel Lazio, invece, le zone sono: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord e Bacini di Roma. In Molise, infine, risultano coinvolte: Frentani - Sannio - Matese e per finire Alto Volturno - Medio Sangro.

Criticità idraulica: le zone coinvolte

Cosa dobbiamo sapere per quanto riguarda l'allerta meteo gialla per rischio idraulico? Le regioni coinvolte sono: Emilia Romagna, Toscana e Umbria. Le zone interessante? Per Emilia e Umbria le stesse già comprese nelle precedenti allerte. Per Toscana, invece, vi sono solo: Serchio-Garfagnana-Lima, Lunigiana e Serchio-Costa, Serchio-Lucca.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:36
Notizie
TendenzaMeteo, dal 10 febbraio torna l'alta pressione: si attenua il freddo
Meteo, dal 10 febbraio torna l'alta pressione: si attenua il freddo
Tra il 10 febbraio e il prossimo weekend alta pressione in rinforzo sull'Italia: fase più stabile e generale aumento delle temperature. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Febbraio ore 01:38

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154