FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Allerta meteo gialla per venerdì 9 dicembre in 6 regioni: ecco quali sono quelle coinvolte

Nuova allerta meteo gialla per rischio temporali, rischio idraulico e idrogeologico per venerdì 9 dicembre 2022. Ecco quali sono le varie regioni coinvolte e le zone interessate
8 Dicembre 2022 - ore 19:23 Redatto da Redazione Meteo.it
8 Dicembre 2022 - ore 19:23 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La Protezione Civile ha emanato una nuova allerta meteo gialla per la giornata di venerdì 9 dicembre in 6 regioni per: rischio temporali, rischio idraulico e rischio idrogeologico. Ecco tutti i dettagli e le regioni coinvolte dalle differenti allerte secondo l'ultimo bollettino. Come annunciato dalle previsioni meteo per il ponte dell'Immacolata, infatti, già da stasera, giovedì 8 dicembre 2022, è in arrivo sull'Italia una nuova perturbazione, la terza del mese, che porterà piogge diffuse soprattutto al Centro - Nord.

Allerta meteo gialla: le regioni coinvolte dal rischio temporali

Nell'allerta meteo gialla per il 9 dicembre 2022 per rischio temporali sono coinvolte: Abruzzo, Molise, Toscana ed Umbria. Nello specifico, ecco tutte le zone interessate dal maltempo, regione per regione.

In Abruzzo a rischio criticità per temporali sono le zone: Marsica, Bacino Alto del Sandro e Bacino dell'Aterno. In Molise, invece: Frentani - Sannio - Matese e infine Alto Volturno - Medio Sangro.

Per quanto riguarda la Toscana sono comprese:

  • Fiora e Albegna-Costa e Giglio
  • Reno
  • Serchio-Garfagnana-Lima
  • Ombrone Gr-Medio
  • Arno-Costa
  • Isole
  • Lunigiana
  • Etruria-Costa Sud
  • Valdarno Inf
  • Etruria-Costa Nord
  • Bisenzio e Ombrone Pt
  • Etruria
  • Fiora e Albegna
  • Serchio-Costa
  • Ombrone Gr-Costa
  • Serchio-Lucca
  • Versilia

In Umbria, invece: Chiani - Paglia, Trasimeno - Nestore, Nera - Corno, Chiascio - Topino, Medio Tevere ed Alto Tevere.

Allerta meteo gialla per rischio idrogeologico: le regioni  e le varie zone

A rischio idrogeologico secondo l'allerta gialla della Protezione Civile per il 9 dicembre vi sono: Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Toscana e Umbria. Nello specifico in Abruzzo sono coinvolte le stesse zone coinvolte nell'allerta per rischio temporali. La stessa cosa vale anche per: Toscana e Umbria.

In Emilia Romagna a rischio vi sono:

  • Montagna emiliana centrale
  • Montagna piacentino-parmense
  • Collina emiliana centrale
  • Alta collina piacentino-parmense
  • Collina bolognese
  • Montagna bolognese
  • Alta collina romagnola
  • Montagna romagnola


Nel Lazio, invece, le zone sono: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord e Bacini di Roma. In Molise, infine, risultano coinvolte: Frentani - Sannio - Matese e per finire Alto Volturno - Medio Sangro.

Criticità idraulica: le zone coinvolte

Cosa dobbiamo sapere per quanto riguarda l'allerta meteo gialla per rischio idraulico? Le regioni coinvolte sono: Emilia Romagna, Toscana e Umbria. Le zone interessante? Per Emilia e Umbria le stesse già comprese nelle precedenti allerte. Per Toscana, invece, vi sono solo: Serchio-Garfagnana-Lima, Lunigiana e Serchio-Costa, Serchio-Lucca.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 02:48

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154