FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Allergia al polline tutto l’anno? La minaccia del riscaldamento globale. VIDEO

L’aumento delle temperature e l’emissione nell’atmosfera di anidride carbonica rischiano di rendere le allergie primaverili un incubo per tutto l’anno: ecco come
18 Aprile 2023 - ore 11:34 Redatto da Redazione Meteo.it
18 Aprile 2023 - ore 11:34 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Aprile è tradizionalmente un mese difficile per chi soffre delle allergie stagionali: la fioritura primaverile di molti tipi di piante provoca sintomi poco piacevoli per i 10 milioni di italiani che soffrono per la presenza dei pollini e degli allergeni nell’aria. E il riscaldamento climatico rischia di diventare un nemico in più: l’aumento delle temperature globali infatti sta facendo anticipare la stagione delle fioriture e durare più a lungo il periodo in cui gli allergeni vengono rilasciati nell’aria, rendendo così più duraturi anche i sintomi per le persone allergiche.

Il riscaldamento globale e l’allergia ai pollini

E le brutte notizie purtroppo non finiscono qui: secondo un recente studio, infatti, l’aumento di anidride carbonica nell’atmosfera spingerebbe anche molte piante a produrre più polline. E gli eventi atmosferici estremi, sempre più frequenti anche durante la stagione delle allergie, contribuiscono a rendere ancor più grave la situazione. Secondo quanto riportato dal Sole24Ore questi fenomeni porteranno già nei prossimi cinque anni ad un aumento dei casi di allergie del 5%.

Allergia ai pollini: una malattia cronica?

I sintomi tipici delle allergie stagionali comprendono rinite, congiuntivite e tosse continua. Nei casi più gravi, si possono verificare anche attacchi d’asma. Le persone che soffrono di queste allergie ai pollini, che come detto solo in Italia sono circa 10 milioni, già da qualche tempo possono accusare i sintomi anche alla fine dell’inverno e all’inizio dell’estate. E in certi casi anche in autunno. Il trend, che secondo gli esperti è destinato non solo a continuare ma anche ad aggravarsi, potrebbe portare a considerare l’allergia ai pollini non più un disturbo stagionale ma una vera e propria malattia cronica.

Mediaset ha a cuore il futuro per la Giornata della Terra di sabato 22 aprile 2023.
Mediaset ha cuore il futuro è il progetto di comunicazione istituzionale e sociale con cui il Gruppo Mediaset sensibilizza i propri pubblici ad affrontare insieme temi di rilevanza nazionale. Un modo concreto per mettere al servizio della comunità le competenze e la forza comunicativa di Mediaset.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Aprile ore 15:09

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154