FacebookInstagramTwitterMessanger

La scoperta scientifica che rende più probabile la vita extraterrestre

Un gruppo di scienziati ha scoperto tracce dell’esistenza di microbi risalenti a solo 300 milioni di anni dopo la formazione della Terra. Se fosse confermato, dimostrerebbe che la vita può nascere più semplice del previsto: “E le possibilità che ci siano forme di vita in altri pianeti aumentano”
{icon.url}15 Aprile 2022 - ore 09:24 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
15 Aprile 2022 - ore 09:24 Redatto da Redazione Meteo.it

La vita su altri pianeti potrebbe svilupparsi molto più facilmente di quanto pensassimo finora: un gruppo di scienziati ha infatti trovato possibili tracce dell’esistenza di microbi vicino alle sorgenti idrotermali della Terra appena 300 milioni di anni dopo la sua formazione, molto prima di quanto pensato finora. Una scoperta che - se confermata - dimostrerebbe anche che le condizioni per permettere la nascita della vita sarebbero molto più semplici del previsto.

La possibile vita su altri pianeti

“Se la vita emerge davvero così presto, nelle giuste condizioni, allora le possibilità che ci siano forme di vita in altri pianeti aumentano”, ha detto al Guardian Dominic Papineau dell’University College London, che ha guidato la ricerca. La scoperta che la vita potrebbe essere nata sulla Terra molto prima del previsto “è molto importante, perché ci dice che è sufficiente un periodo di tempo molto breve affinché forme di vita emergano su un Pianeta”, ha aggiunto.

La scoperta degli scienziati

Cinque anni fa il gruppo di ricerca di Papineau aveva trovato tracce di microfossili in sedimenti rocciosi in Canada. La datazione di quelle rocce suggerisce oggi che siano risalenti a 3,75 miliardi di anni fa, e forse anche a 4,28 miliardi di anni. Prima di questa scoperta il microfossile più vecchio era stato datato tra 3,46 e 3,7 miliardi di anni fa, rendendo la scoperta in Canada la più antica evidenza scientifica di vita sul nostro pianeta.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:35
Notizie
TendenzaMeteo, da lunedì 12 prima ondata di gelo artico. Neve in pianura? Le ultime novità
Meteo, da lunedì 12 prima ondata di gelo artico. Neve in pianura? Le ultime novità
L'Italia sarà raggiunta da una massa di aria artica, che porterà le temperature minime sotto zero in molte zone del Centro-Nord. Le previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre ore 13:38

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154