FacebookInstagramXWhatsApp

Viaggiare: incentivi per auto Gpl e metano dal 1° luglio

Cosa prevedono gli incentivi auto Gpl e metano disponibili dal 1° luglio e chi può usufruirne? Scopri tutto sul contributo statale destinato agli automobilisti
Mobilità28 Giugno 2024 - ore 11:20 Redatto da Meteo.it
Mobilità28 Giugno 2024 - ore 11:20 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il conto alla rovescia è iniziato e, a partire da lunedì 1° luglio, gli automobilisti potranno prenotare i contributi per l’acquisto e l’installazione su veicoli di categoria M1 con classe ambientale non inferiore a Euro 4, di impianti di alimentazione a Gpl o metano.

Incentivi auto Gpl o metano, come funzionano?

Dalle 10.00 di lunedì 1° luglio sarà possibile prenotare gli incentivi per auto a Gpl o a metano. Ma non tutti i veicoli con queste due tipologie di alimentazione sono ammessi al contributo economico.

Come già anticipato il benefit è rivolto a quei veicoli categoria M1 con classe ambientale non inferiore a Euro 4. Per poter ottenere gli incentivi deve trattarsi di impianti omologati in base alla normativa nazionale oppure in base al Regolamento UN n.115. Sono ammessi i contributi statali solo per quegli impianti realizzati dopo l’entrata in vigore del DPCM 20 maggio 2024, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 maggio 2024.

Il contributo potrà essere richiesto solo dagli installatori, per cui gli automobilisti che intendono usufruire dell'incentivo finalizzato alla trasformazione dell'auto alimentata a diesel o benzina e installare l’alimentazione GPL o metano devono rivolgersi a un installatore autorizzato che eroga l’Ecobonus Retrofit.

Gli installatori devono registrarsi sulla piattaforma Mise Ecobonus. La registrazione può essere fatta fin da ora, anche se per richiedere i contributi sarà necessario attendere le ore 10.00 del 1° luglio.

Incentivo auto 1° luglio, quali importi?

Coloro che decideranno di installare sulla propria auto un impianto di alimentazione Gpl o metano potranno contare su un contributo economico che varia da 400 euro per alimentazione Gpl a 800 euro per il metano.

L'automobilista pagherà all'installatore un prezzo ridotto dell'incentivo spettante per la trasformazione del veicolo. L'officina che ha eseguito il lavoro potrà poi recuperare la differenza con un rimborso da richiedere all’impresa costruttrice o importatrice dell’impianto. Quest'ultima, a sua volta,  potrà recuperare gli importi sotto forma di credito d'imposta da utilizzare nel modello F24.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Partenze intelligenti: quando mettersi in viaggio per andare in vacanza?
    Mobilità20 Luglio 2024

    Partenze intelligenti: quando mettersi in viaggio per andare in vacanza?

    Andare al mare è una delle attività preferite durante la stagione estiva, ma spesso il viaggio può essere stressante a causa del traffico intenso
  • Sciopero trasporti: fino al 31 luglio, tanti gli scioperi previsti. Ecco i giorni e le regioni interessate
    Mobilità19 Luglio 2024

    Sciopero trasporti: fino al 31 luglio, tanti gli scioperi previsti. Ecco i giorni e le regioni interessate

    Sciopero nel settore dei trasporti a luglio: tutte le date, i giorni e le regioni coinvolte in vari scioperi del trasporto pubblico e aereo
  • Sciopero trasporti, 18 luglio: gli orari dello stop nelle principali città
    Mobilità17 Luglio 2024

    Sciopero trasporti, 18 luglio: gli orari dello stop nelle principali città

    Confermato lo sciopero dei trasporti il 18 luglio nella principali città. Stop a bus, metro e tram per 4 ore da Milano a Napoli e Roma
  • Qual è l’orario migliore per viaggiare in aereo d’estate? La “regola non scritta” dice di evitare voli serali e notturni
    Mobilità16 Luglio 2024

    Qual è l’orario migliore per viaggiare in aereo d’estate? La “regola non scritta” dice di evitare voli serali e notturni

    Qual è l’orario migliore per viaggiare in aereo d’estate e perché è meglio evitare i voli serali e notturni? La spiegazione riguarda il meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 05:33

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154