FacebookInstagramXWhatsApp

Un bolide dallo spazio sorvola il cielo della Siberia: ecco il video

Un bolide ha attraversato il cielo di una città in Siberia per poi esplodere, ecco i video del fenomeno che ha spaventato la popolazione locale
Spazio2 Febbraio 2023 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio2 Febbraio 2023 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il cielo di una città siberiana è stato illuminato da una gigantesca palla di fuoco, un bolide che ha attraversato il paesaggio prima di esplodere e svanire nel nulla; il tutto è stato ripreso dalle telecamere.

Bolide in Siberia, spavento nella regione russa

Nella serata di martedì la città di Krasnoyarsk, nella vasta regione siberiana della Russia, è stata scossa da un fenomeno improvviso e, per alcuni, pauroso. Un'intensa luce ha infatti attraversato il cielo di Krasnoyarsk - città di oltre un milione di abitanti situata al centro-Sud della Siberia - come una gigantesca palla di fuoco. Il fenomeno è durato per qualche secondo, finché la scia non si è dissolta nel nulla dopo un'esplosione verificatasi però non a distanza ravvicinata dal suolo. Le telecamere della CCTV e alcune dash cam hanno ripreso la scena e i video sono subito divenuti virali sui social.

Ovviamente nell'immediato non tutti hanno capito di cosa si trattasse, anche perché con la guerra in corso alcuni hanno temuto si trattasse di un missile. Ma che cos'è in realtà un "bolide"? Si tratta di una definizione generica per indicare un corpo proveniente dallo spazio e che, a contatto con l'atmosfera, si infiamma apparendo così come una scia luminosa. Solitamente i bolidi non sono altro che meteoriti, dunque frammenti rocciosi di comete o asteroidi che vengono spinti verso la Terra dal campo gravitazionale del nostro pianeta. Si potrebbe trattare però anche di un frammento di satellite artificiale precipitato nella nostra atmosfera. In entrambi i casi, infatti, il risultato visivo sarebbe pressoché lo stesso; quando un corpo esterno entra in contatto con l'atmosfera si produce un forte attrito che incendia il corpo stesso consumandolo per evaporazione man mano che si avvicina al suolo.

Non tutti i bolidi sono uguali e non tutti sono innocui come questo di Krasnoyarsk. Basti pensare a quello che il 15 febbraio 2013 colpì la città di Chelyabinsk, sempre in Russia: si trattava di un meteorite dal diametro di circa 19 metri e dal peso di circa 10mila tonnellate che si frantumò solo a poche decine di chilometri di distanza dal suolo. L'esplosione che ne scaturì fu addirittura potentissima ma a causare i danni fu l'onda d'urto che ne conseguì: centinaia di feriti a causa dell'esplosione dei vetri degli edifici e del crollo del tetto di un capannone. Il bolide di Krasnoyarsk non ha invece causato alcun danno.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data
    Spazio22 Luglio 2024

    Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data

    Quello che sta per arrivare è un appuntamento imperdibile. La prima Luna Blu 2024 si prepara a illuminare il cielo estivo, e sarà una Superluna.
  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
  • Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere
    Spazio15 Luglio 2024

    Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere

    Le Aquilidi prima, e le alfa Cignidi poi, si preparano a "infiammare" il cielo di luglio. Ecco quando e come vedere queste due piogge di stelle.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 09:58

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154