FacebookInstagramTwitterMessanger

Traffico, quante ore perdiamo in auto? La classifica città per città è sorprendente

Quante ore perdiamo nel traffico ogni anno? Addirittura giorni secondo una speciale classifica delle città più trafficate al mondo: ecco come si piazzano le italiane
{icon.url}14 Gennaio 2023 - ore 17:13 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
14 Gennaio 2023 - ore 17:13 Redatto da Redazione Meteo.it

Sapete quanto tempo perdiamo in auto bloccati nel traffico ogni anno? Tante ore, ma ci sono città in cui le attese sono più lunghe che in altre: ecco la classifica dei luoghi in cui si perde più tempo imbottigliati nel traffico.

Le città in cui si perdono più ore nel traffico in un anno

Poche cose al mondo creano stress come il traffico, con i suoi rumori, i suoi stop improvvisi e con le sue gigantesche perdite di tempo proprio quando abbiamo fretta. Nel traffico si perdono minuti, anzi ore, e se sommiamo quelle che perdiamo in un anno parliamo di giorni. Quali sono le città italiane in cui si perdono più giorni nel traffico? La risposta ce la fornisce l'Inrix della Global Traffic Scorecard 2022, che prende in esame le condizioni del traffico nelle aree più congestionate al mondo per un totale di 1000 città in 50 Paesi diversi. A primeggiare in questa poco decorosa classifica c'è Londra, con ben 156 ore perse in un anno; subito dopo c'è Chicago con 155 e sull'ultimo gradino del podio c'è Parigi con 138. E noi italiani come siamo messi?

Sono proverbiali le lunghe code tra le strade di Napoli, di Roma, di Milano, insomma delle grandi metropoli del nostro Paese. Eppure non sono queste le città che detengono il primato assoluto italiano di ore perse nel traffico. Sono 10 le città italiane presenti nella top 100 mondiale (che è comunque un "bel" risultato). Partendo dal basso alla posizione 92 troviamo Bari, poi Busto Arsizio alla 90 e Firenze alla 88. In barba ai luoghi comuni e agli stereotipi, ecco che troviamo Napoli che è solo alla posizione 83 con 55 ore perse nel traffico; più su c'è Verona alla posizione 76, Genova alla 66, ed ecco che alla 61 arriva Milano con le sue 59 ore complessive. Saliamo in top 30 per trovare Torino alla posizione 29 grazie alle sue 86 ore di traffico l'anno, l'equivalente di 3 giorni e mezzo bloccati in auto. Al tredicesimo posto mondiale e al secondo posto nazionale troviamo invece la capitale, Roma: ben 107 ore perse nel traffico, vale a dire 4 giorni e mezzo. E al primo posto chi c'è? Ve lo facciamo capire con una citazione di un film famosissimo:

È nella terza e più grave di queste piaghe, che veramente diffama la Sicilia ed in particolare Palermo agli occhi del mondo. Eh, lei ha già capito, è inutile che io glielo dico, mi vergogno a dirlo... è il traffico! Troppe macchine, è un traffico tentacolare, vorticoso che ci impedisce di vivere e ci fa nemici famiglia contro famiglia!

Il film è "Johnny Stecchino" del 1991 con un geniale Roberto Benigni: oltre 30 anni dopo, il capoluogo siciliano è lì, in cima alla classifica delle città più trafficate d'Italia e al decimo posto della classifica mondiale. Ma come ha fatto Palermo a guadagnarsi questo primato? Con le sue 121 ore perse ogni anno, una cifra che equivale a oltre 5 giorni. In pratica a Palermo un anno dura solamente 361 giorni, perché il resto le persone li trascorrono in auto, bloccati.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:32
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Meteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Da domenica 5 probabile calo termico: all'inizio della prossima settimana possibile afflusso di aria fredda con formazione di una circolazione di bassa pressione al Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Febbraio ore 09:14

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154