FacebookInstagramXWhatsApp

Tempesta geomagnetica il 19 gennaio dal Sole sulla Terra: cosa è? Ci sono rischi?

Una tempesta geomagnetica è in arrivo sulla Terra nella giornata di giovedì 19 gennaio: gli effetti saranno visibili nelle prossime ore
Spazio19 Gennaio 2023 - ore 16:27 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio19 Gennaio 2023 - ore 16:27 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La NOAA, National Oceanic and Atmospheric Administration americana, ha comunicato l'arrivo di una tempesta geomagnetica sulla Terra nella giornata di giovedì 19 gennaio. Cosa è il fenomeno e ci sono dei rischi?

Tempesta geomagnetica sulla Terra: cosa è?

Una tempesta geomagnetica è diretta verso il nostro Pianeta, ma i suoi effetti saranno visibili solo nelle prossime ore. A comunicarlo è stata l’amministrazione americana dell’atmosfera e degli oceani (NOAA) che ha precisato che gli effetti saranno visibili solo nelle prossime ore e che sarà di livello R1, il livello più basso della scala che arriva fino a R5. Le tempeste geomagnetiche si verificano quando l'attività solare è particolarmente attiva rispetto agli altri giorni e se vengono descritte come eventi catastrofici, in realtà sono fenomeni naturali conosciuti che possono generare blackout e problemi di comunicazione.

Le tempeste geomagnetiche sono causate dall’arrivo sul nostro pianeta del flusso di energia con particelle atomiche, perlopiù elettroni e protoni, generate dalle eruzioni che si verificano sulla superficie del Sole. Queste eruzioni sono visibili dal pianeta Terra solo come delle macchie. La Nasa parla di "enormi bolle di radiazioni e particelle provenienti dal Sole che esplodono nello Spazio ad altissima velocità quando le linee del campo magnetico del Sole si riorganizzano improvvisamente".

Tempesta geomagnetica, quali sono i rischi?

Quali sono le conseguenze e i rischi di una tempesta geomagnetica? Le radiazioni e le particelle che esplodono nello spazio non creano particolari rischi e disagi se non alle infrastrutture tecnologiche che, durante la tempesta, potrebbero registrare problemi di comunicazione a tutti i sistemi che si appoggiano alle onde radio o gps. Durante una tempesta geomagnetica, infatti, le particelle fanno scaldare e distorcere la ionosfera ostacolando ed interferendo con la trasmissione. Non solo, durante una tempesta magnetica a rischio ci sono gli astronauti sottoposti ad un numero maggiore di radiazioni.

Ma quali sono i rischi e i problemi sulla Terra? Per fortuna, grazie alla protezione della magnetosfera, siamo maggiormente protetti e al sicuro, anche se potrebbero verificarsi dei blackout e interruzione di corrente elettrica. Da non sottovalutare poi che, le radiazioni e le particelle emesse, possono regalare delle bellissime aurore polari.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
  • Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere
    Spazio15 Luglio 2024

    Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere

    Le Aquilidi prima, e le alfa Cignidi poi, si preparano a "infiammare" il cielo di luglio. Ecco quando e come vedere queste due piogge di stelle.
  • Arriva il bacio Marte – Giove, spettacolo stellare nei nostri cieli: ecco quando
    Spazio15 Luglio 2024

    Arriva il bacio Marte – Giove, spettacolo stellare nei nostri cieli: ecco quando

    Marte e Giove si preparano a "danzare" nel cielo di luglio. I due pianeti sono affiancati dalle Pleiadi e sovrastati da Urano
Ultime newsVedi tutte


Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Luglio ore 02:39

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154