FacebookInstagramTwitterMessanger

Temperature anomale costringono a convivere con le zanzare fino a dicembre

Caldo e temperature anomale sono l'habitat naturale per la proliferazione delle zanzare con cui dovremo convivere ancora a lungo!
{icon.url}14 Ottobre 2022 - ore 13:20 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
14 Ottobre 2022 - ore 13:20 Redatto da Redazione Meteo.it

Viviamo un autunno bizzarro con temperature miti e caldo anomalo. A parte qualche sporadico evento temporalesco, il meteo delle ultime settimane è stato all'insegna del bel tempo con un autunno che strizza l'occhio all'estate. A godere di questo clima anomalo, caratterizzato da temperature medie da Nord a Sud, sono le zanzare con cui dovremo convivere ancora a lungo.

Zanzare in autunno come se fosse estate

Proprio così, le zanzare continuano a infastidire milioni di italiani in quest'autunno anomalo che sembra un proseguo dell'estate. Il caldo e la presenza di temperature con valori di gran lunga superiori alla media del periodo sono il clima ideale per la proliferazione delle zanzare. Questi fastidiosissimi insetti, infatti, tipici del periodo estivi hanno trovato un nuovo habitat grazie al perdurare di un clima anomalo.

A spiegarlo è stato il professore Pierfilippo Cerretti dell’Università La Sapienza di Roma che ha sottolineato come le temperature calde e le condizioni meteorologiche di queste ultime settimane nella capitale favoriscano la presenza di questi insetti. Le zanzare quindi conviveranno ancora a lungo con noi almeno fino a quando non arriverà il freddo con un conseguente brusco calo delle temperature che provocheranno la loro morte.

Zanzare: convivenza forzata fino a Natale?

Dati alla mano, gli esperti hanno ipotizzato che la convivenza con le zanzara durerà almeno fino a Natale se non oltre. Il motivo? L'estate 2022 è stata una delle più calde degli ultimi 20 anni, ma non da meno è l'autunno che ha fatto registrare temperature con valori di anche 4° al di sopra della media del periodo. Non solo, anche l'inverno potrebbe promettere un'alternanza tra giornate molto fredde ed altre con temperature superiori ai 20°C.

Come sappiamo gli ultimi mesi sono stati all'insegna dell'anticiclone africano e una serie di ondate di calore. A peggiorare il tutto la siccità e l'assenza di piogge che hanno provocato danni ingenti a tutto il comparto agroalimentare. L'autunno 2022 non sembra cambiar direzione con ondate di caldo anomalo e temperature alte che, in alcune zone, hanno toccato anche picchi di 26°. Queste anomalie climatiche diventano così l'habitat perfetto per il diffondersi delle zanzare in un periodo dell'anno in cui erano quasi sempre assenti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Meteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Venerdì 2 un nuovo impulso perturbato porterà piogge e nevicate: la tendenza meteo per inizio dicembre
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 07:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154