FacebookInstagramTwitterMessanger

Spettacoli celesti, fine mese tra congiunzioni visibili a occhio nudo e piogge di stelle cadenti

Fine mese tra congiunzioni e piogge di stelle cadenti. Gli eventi visibili a occhio nudo
{icon.url}18 Luglio 2022 - ore 09:41 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Luglio 2022 - ore 09:41 Redatto da Redazione Meteo.it

Luglio continua a regalare spettacoli celesti e negli ultimi giorni del mese promette ogni sera emozioni in diretta dal firmamento. Tra stelle cadenti e congiunzioni visibili a occhio nudo, gli appuntamenti saranno davvero molti e tutti imperdibili. Ecco tutte le informazioni.

Congiunzioni visibili a occhio nudo

La Luna "passeggia" nel cielo di luglio e, dopo averci regalato spettacolari immagini con il plenilunio del Cervo, e concesso un "bacio" a Plutone si appresta a duettare con Marte, per poi proseguire incontrando Giove e infine le Pleiadi.

Il primo appuntamento celeste, quello con la congiunzione Luna-Marte, è previsto nella notte tra il 20 e il 21 luglio e il "bacio" tra il nostro satellite e il pianeta rosso sarà perfettamente visibile anche a occhio nudo, puntando lo sguardo verso la costellazione dell'Ariete. La Luna, in quei giorni, sarà già oltre la fase di ultimo quarto.

Se in quell'occasione, con un pizzico di fortuna potremmo riuscire a scorgere Giove anche a occhio nudo, mentre percorre la costellazione della Balena, aiutati da un buon binocolo non sarà impossibile intravedere anche i 4 satelliti galileiani - Io, Europa, Ganimede e Callisto - che danzano intorno al pianeta sulla linea dell'equatore. Per ammirare questo spettacolare evento sarà necessario puntare la sveglia a un'ora piuttosto scomoda - intorno alle 2 - ma il piccolo sacrificio sarà ripagato abbondantemente dallo spettacolo.

Spettacolari Pleiadi, stelle cadenti nel cielo di fine luglio

Per gli appassionati astrofili si preannuncia un fine mese con qualche ora di sonno in meno, perché appena 48 ore dopo la congiunzione Luna-Marte - stando a quanto riportato dall'Uai - il nostro satellite si troverà nella costellazione del Toro, dove incontrerà l'ammasso di Pleiadi. Nella notte tra il 22 e il 23 luglio, peraltro, sarà ancora visibile Marte, che farà da cornice alle Pleiadi.

Anche in questo caso l'orario migliore per la visualizzazione è quello compreso tra le 2 e le 3. Come sempre è consigliabile scegliere luoghi lontani da inquinamento luminoso: se in città, con cielo sereno, potremmo scorgerne 4/5, in paesaggi immersi nel buoi totale potremmo arrivare a individuare anche 12 stelle cadenti, a cui affidare altrettanti desideri.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:55
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Dicembre ore 14:44

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154