FacebookInstagramTwitterMessanger

Scoperto nuovo pianeta con nuvole di metallo super luminoso: di cosa si tratta?

Più luminoso di Venere e della Luna. Ecco il nuovo pianeta che ha affascinato gli astronomi e che presenta nubi particolari composte da metallo e silicato
{icon.url}12 Luglio 2023 - ore 11:15 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
12 Luglio 2023 - ore 11:15 Redatto da Redazione Meteo.it
LTT9779b

È stato scoperto un nuovo pianeta che è apparso subito davvero molto raro. Di cosa si tratta? In primis sappiamo che è un pianeta all’interno della nostra galassia, grande quasi quanto Nettuno, che orbita ogni 19 ore attorno a una stella molto simile al sole e che è avvolto da nuvole di metallo. Ecco tutti i dettagli sull'interessante scoperta che ha attirato la curiosità di molti.

Scoperto pianeta raro e con nuvole di metallo: i dettagli su LTT9779b

Si chiama LTT9779b e sembra essere un gigantesco specchio all'interno dello spazio incontaminato. Questo non è però solo quello che sappiamo del nuovo e raro pianeta scoperto recentemente dai ricercatori che hanno potuto ammirare le nuvole metalliche di titanio e silicati che lo avvolgono e che sono capaci di riflettere circa l’80% della luce.

Individuato nell'ormai lontano 2020 grazie al telescopio spaziale Transiting Exoplanet Survey Satellite (Tess) della Nasa, solo recentemente è stato accuratamente analizzato da diversi astronomi e scienziati dell'Università di Aix Marseille in Francia e della Facoltà di Ingegneria e Scienze dell'Università “Diego Portales” di Santiago del Cile.  Sono questi ultimi che ne hanno poi descritto l'eccezionale luminosità pubblicando i dati raccolti dalle osservazioni compiute sulla prestigiosa rivista Astronomy & Astrophysics.

Cos'altro sappiamo? Il nuovo pianeta potrebbe avere una capacità di riflettere la luce maggiore di quella che ha Venere. Quest'ultimo riflette infatti il 75% della luce mentre LTT9779b l’80%, il cui diametro misura 4,7 volte maggiore della Terra e orbita vicinissimo alla sua stella, molto di più di quanto faccia Mercurio con il Sole. La sua temperatura superficiale è di circa 3.270 gradi Fahrenheit.

Come fare per trovarlo? Occorre cercarlo all’interno della nostra galassia, la Via Lattea, a circa 264 anni luce dalla Terra, in direzione della costellazione dello Scultore.

Perché il nuovo pianeta è così luminoso tanto da far impallidire Venere e la Luna?

Come mai il nuovo pianeta è così luminoso? Secondo gli studiosi riesce a far impallidire sia Venere che la Luna grazie proprio allo strato di nubi nella sua infernale atmosfera. Queste ultime sono composte, come già accennato, da metalli e silicato. Entrambi hanno un elevatissimo potere riflettente.

Notizie
TendenzaMeteo, lieve calo termico a metà settimana ma con valori ancora oltre medie
Meteo, lieve calo termico a metà settimana ma con valori ancora oltre medie
Probabilmente per l’intera prima decade di ottobre dominerà l’anticiclone africano con condizioni di stabilità diffuse, tempo asciutto e temperature oltre la norma
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Ottobre ore 00:19

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154