FacebookInstagramTwitterMessanger

Sciopero del trasporto pubblico locale il 14 gennaio 2022: metro, bus e tram a rischio. Gli orari

Sciopero del trasporto pubblico di Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal per il 14 gennaio: si preannuncia un venerdì di disagi per i cittadini (anche su Trenord). Ecco le fasce orarie interessate.
{icon.url}12 Gennaio 2022 - ore 15:43 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
12 Gennaio 2022 - ore 15:43 Redatto da Redazione Meteo.it

Si annuncia un venerdì di disagi con metro, bus e tram a rischio il 14 gennaio per milioni di lavoratori, studenti e pendolari che nell'ultimo periodo hanno dovuto già viaggiare in mezzo a ritardi e cancellazioni causati dall'impennata di contagi da Covid-19. A pochi giorni dallo sciopero dei treni, è stato proclamato infatti un nuovo sciopero nei trasporti, nel settore pubblico nazionale per la giornata di venerdì 14 gennaio 2022. Le segreterie nazionali di Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal lo hanno proclamato a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro.

Sciopero trasporto pubblico Milano, Roma e Napoli: gli orari

Lo sciopero del trasporto pubblico coinvolgerà metro, tram, bus e treni nella fascia oraria che va dalle ore 8:30 alle 12:30. A Roma lo sciopero interesserà la rete Atac, le linee bus gestite dalla Roma Tpl e i bus Cotral. Anche a Milano l'azienda dei trasporti milanesi Atm verrà coinvolta dallo sciopero che si terrà dalle ore 8:45 alle 12.45.

A Napoli, invece, lo sciopero del trasporto pubblico locale è previsto dalle ore 9:00 alle 13:00 e coinvolgerà le funicolari Chiaia, Centrale e Montesanto. L'ultima corsa garantita ai viaggiatori è quella delle ore 9:20 per poi ripartire dalle 13:20. Circumvesuviana, Cumana, Circumflegrea e MetroCampania NordEst, cioè la metro tra Napoli e Aversa, effettueranno regolarmente il proprio servizio.

Sciopero, treni cancellati e ritardi causa contagi Covid-19 in Lombardia

Allo sciopero ha aderito anche la Segreteria territoriale di Milano dell'Orsa trasporti. In Lombardia, una delle regioni più colpite dalla nuova ondata di Covid-19, ci sarà anche la cancellazione e il ritardo di tantissimi treni di Trenord, molto usati dai pendolari. I contagi tra il personale viaggiante ha spinto Trenord a rimodulare le partenze e le corse. Sul sito di Trenord si legge: "Saranno interessate da modifiche le linee S1 Saronno-Milano-Lodi, S2 Mariano C.-Milano Rogoredo, S9 Saronno-Seregno-Albairate, S11 Rho-Milano-Como-Chiasso, il collegamento Malpensa Express su Milano Cadorna, la linea TILO S40 Como-Mendrisio-Varese. Su tutte le linee saranno soppresse le corse in circolazione fra le 23.30 e le 5.00".

Non solo, Atm a Milano si trova già costretta anche a tagliare molte corse dei mezzi di superficie e metropolitane per l'impennata dei contagi da coronavirus nel personale.

Il motivo dello sciopero è stato spiegato così da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Autoferrotranvieri: "A fronte di un atteggiamento provocatorio e pregiudiziale delle associazioni datoriali rivendichiamo il diritto al rinnovo del contratto e il miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali di una categoria che da sempre responsabilmente, in qualsiasi condizione, svolge un servizio pubblico essenziale, garantendo il diritto alla mobilità dei cittadini".

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Meteo, Ponte dell'Immacolata nel mirino di una nuova perturbazione: porterà pioggia e neve! Ecco dove
Tregua dal maltempo fino a metà settimana, ma dall'Immacolata una nuova perturbazione investirà l'Italia influenzando le condizioni meteo in parte del Ponte
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Dicembre ore 12:24

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154