FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Russano di più gli uomini o le donne?

Per suono e intensità le donne russano grosso modo come gli uomini, però spesso non si accorgono di più di soffrire di questo disturbo (e può essere un problema)
18 Giugno 2023 - ore 13:22 Redatto da Redazione Meteo.it
18 Giugno 2023 - ore 13:22 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Piccole differenze a parte, le donne russano come e quanto gli uomini, anche se spesso non se ne accorgono. Lo dimostra uno studio scientifico recentemente pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine condotto su 675 donne e 1.238 uomini dell'età media di 49 anni. Attraverso un'analisi statistica, in particolare, si è di dimostrato che non sono solamente gli uomini a svegliare compagni di letto e coinquilini, ma il fenomeno si verifica grossomodo con la stessa frequenza anche per le donne, nonnostante quello che a volte si pensi o si dica.

La scarsa consapevolezza è un pericolo la salute

Vediamo più in dettaglio come è stato svolto lo studio. Anzitutto, è stato fatto compilare a tutti i partecipanti un questionario in cui veniva richiesto di assegnare un punteggio all’intensità del proprio russare. I dati sono poi stati confrontati con l’analisi del rumore emesso dalle singole persone, misurato attraverso un fonometro.

Ebbene, ne è emerso che le donne russano proprio come gli uomini ed emettono anche il medesimo suono. L’unica differenza risiede nella percezione personale: Il 28% delle donne si era infatti autovalutato come non russatrice, mentre solo il 9% non aveva veramente russato; tra gli uomini, invece, solamente il 6,8% si era autovalutato non russatore e non aveva russato il 3,5%.

Anche se effettivamente c’è una piccola differenza percentuale tra maschi e femmine, è molto più evidente il divario relativo alla consapevolezza. Essere coscienti del disturbo è importante anche per prevenire eventuali patologie: russare può essere a volte anche un sintomo di apnea ostruttiva del sonno, che è un fattore che aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile ore 00:50

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154