FacebookInstagramTwitterWhatsApp

A rischio metà dei ghiacciai della Terra per il riscaldamento globale: l'allarme in un nuovo studio

L'innalzamento di 1,5 gradi Celsius legati al riscaldamento globale causerà lo scioglimento di meta dei ghiacciai della Terra
13 Settembre 2023 - ore 10:23 Redatto da Redazione Meteo.it
13 Settembre 2023 - ore 10:23 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il riscaldamento globale potrebbe causare lo scioglimento di metà dei ghiacciai del mondo. A rivelarlo è una nuova ricerca che ha scoperto come temperature di circa 1,5 gradi Celsius potrebbero innescare un innalzamento del livello del mare di quasi 9 centimetri.

E' allarme ghiacciai nel mondo per il riscaldamento globale

Un gruppo di scienziati si è recato sul ghiacciaio Imja-Lhotse Shar in Himalaya, non lontano dalla base del Monte Everest, per alcune ricerche sul futuro dei ghiacciai. Nel giro degli ultimi anni David Rounce e il suo team hanno più volte visitato il Nepal per controllare la situazione del ghiacciaio e la crescita del lago. In soli quattro anni, dal 2013 al 2017, la situazione si è stravolta come ha spiegato David Rounce, assistente professore alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh: "andare nello stesso posto e vedere il lago espandersi e vedere come il ghiacciaio si stava assottigliando rapidamente è stato a dir poco illuminante".

David Rounce, assistente professore alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh, è l'autore di uno nuovo studio dedicato ai ghiacciai. Durante una serie di interventi in loco, lo scienziato ha lanciato un vero e proprio allarme sul futuro dei ghiacciai nel mondo. Il cambiamento climatico e il riscaldamento globale entro il 2100 potrebbero far perdere ai ghiacciai di mezzo mondo circa il 40% della loro massa.

I ghiacciai di mezzo mondo sono a rischio: cosa sta succedendo?

Durante lo studio, ricercatori e scienziati hanno studiato i ghiacciai di tutto il mondo, comprese le calotte glaciali della Groenlandia e dell’Antartide, per cercare di capire cosa succederà nei prossimi anni. Con il riscaldamento globale e un innalzamento delle temperature di 1,5 a 4 gradi Celsius il futuro dei ghiacciai è in pericolo. Lo studio ha confermato che, con un riscaldamento di 1,5 gradi Celsius, il 50% dei ghiacciai del mondo sono a rischio complice l'innalzamento del livello del mare di circa 9 centimetri entro il 2100.

La situazione si fa ancora più tragica qualora il riscaldamento globale dovesse toccare 2,7 gradi Celsius causando così lo scioglimento di tutti i ghiacciai dell’Europa centrale, del Canada occidentale e degli Stati Uniti compresa l’Alaska. Una cosa è certa: il riscaldamento globale è la causa dello scioglimento dei ghiacciai al di là delle temperature raggiunte. "Indipendentemente dall’aumento della temperatura, i ghiacciai subiranno molte perdite. È inevitabile" - ha sottolineato Rounce precisando - "l’innalzamento del livello del mare non è un problema solo per alcune località specifiche, conclude Ben Hamlington, leader del Sea Level Change Team della NASA. Sta aumentando quasi ovunque sulla Terra".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Aprile ore 16:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154