FacebookInstagramTwitterMessanger

Quarta dose vaccino Covid, quando farla e chi deve farla

Over 80, persone che vivono in Rsa e soggetti fragili tra i 60 e i 79 anni. Ecco chi deve effettuare la quarta dose di vaccino contro il Covid.
{icon.url}9 Aprile 2022 - ore 18:39 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
9 Aprile 2022 - ore 18:39 Redatto da Redazione Meteo.it

Chi deve fare la quarta dose vaccino anti Covid? Quando è bene che tali persone effettuino la nuova vaccinazione? A oggi la somministrazione della dose di richiamo viene effettuata purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla prima dose di richiamo ai soggetti con età superiore a 80 anni e ai soggetti fragili tra i 60 e i 79 anni. Ecco tutte le news in merito grazie alla nota del ministero della Salute.

Quarta dose di vaccino: la nota del ministero della Salute, ecco chi dovrà effettuarla

A pronunciarsi sulla quarta dose di vaccino contro il Covid è stato, con una nota condivisa, il ministro della Salute insieme all'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), all'Istituto superiore di sanità (Iss) e al Consiglio superiore di sanità (Css). La nota è giunta in seguito al pronunciamento dell'Agenzia europea del farmaco Ema e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. In essa si legge che la quarta dose è indica per:

  • le persone di età uguale o superiore a 80 anni
  • agli ospiti dei presidi residenziali per anziani
  • alle persone con elevata fragilità motivata da patologie di età uguale o superiore a 60 anni

Il ministero della Salute ha specificato che tra i "fragili" ci sono le persone affette da: malattie respiratorie come fibrosi polmonare idiopatica, malattie respiratorie che necessitino di ossigenoterapia, malattie cardiocircolatorie come scompenso cardiaco in classe avanzata (III - IV NYHA), pazienti post-shock cardiogeno, ma anche malattie neurologiche come la sclerosi laterale amiotrofica e altre malattie del motoneurone o la sclerosi multipla, la distrofia muscolare. Rientrano nei fragili coloro i quali soffrono di: paralisi cerebrali infantili, miastenia gravis, patologie neurologiche disimmuni, diabete, malattie epatiche, malattie cerebrovascolari come l'evento ischemico-emorragico cerebrale con compromissione dell'autonomia neurologica e cognitiva.

Chi non dovrà, almeno per ora, effettuare la quarta dose di vaccino?

Ci sono categorie di persone a cui non è comunque  richiesto effettuare la quarta dose di vaccinazione? Di chi si tratta? Dei soggetti che hanno contratto l'infezione da Sars-CoV-2 successivamente alla prima dose di richiamo".

In generale poi Ema ed Ecdc concordano sul fatto che al momento non ci siano prove chiare che indichino che negli adulti con sistema immunitario non compromesso la protezione vaccinale fornita da tre dosi stia diminuendo. Per questo motivo l’uso immediato di una quarta somministrazione per tutta la popolazione è ancora da valutare con grande attenzione e sarà oggetto di ulteriori studi da parte degli esperti. L'ipotesi paventata a oggi è pertanto quella di lanciare una possibile campagna vaccinale in autunno, ovvero in vista della stagione critica.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:47
Notizie
TendenzaMeteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Meteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Lunedì 28 novembre breve tregua dal maltempo ma già a fine giornata e fino al 30 novembre agirà un nuovo peggioramento. Clima freddo: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 26 Novembre ore 14:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154