FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Passeggeri molesti in aereo? Stop ai voli con una black list

Pronti a dire addio ai disturbatori in aereo? Dagli Stati Uniti arriva la proposta di una black list per i passeggeri molesti
8 Aprile 2023 - ore 10:10 Redatto da Redazione Meteo.it
8 Aprile 2023 - ore 10:10 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Arriva dagli Stati Uniti d'America una proposta di legge che punta e eliminare per sempre i passeggeri molesti dai voli aerei istituendo una black list che non consenta loro di viaggiare.

Black list per passeggeri molesti, l'idea americana

La sicurezza a bordo degli aerei è una priorità assoluta per le compagnie di volo e le autorità in tutto il mondo. Ma la sicurezza passa anche dalla garanzia di un viaggio tranquillo per tutti i passeggeri, per questo in America si sta pensando a una vera e propria black list per i passeggeri che hanno avuto comportamenti molesti o violenti a bordo dei voli. L'idea è stata presentata tramite una proposta di legge varata da Camera e Senato ed è già il secondo tentativo dopo la bocciatura ricevuta lo scorso anno. Come funziona la black list per i passeggeri molesti?

La "lista nera" viene compilata dalle compagnie aeree sulla base delle segnalazioni dei membri dell'equipaggio e degli altri passeggeri. Se un passeggero viene inserito nella black list, gli viene impedito di volare con quella compagnia aerea in futuro. Inoltre, la compagnia aerea può anche condividere le informazioni sul passeggero con altre compagnie, impedendo così al passeggero di volare con chiunque. In alcuni casi, i passeggeri possono anche essere segnalati alle autorità competenti, che possono intraprendere azioni legali contro di loro. Ad esempio, se un passeggero ha avuto comportamenti violenti a bordo di un volo, può essere accusato di aggressione e perseguito legalmente.

Perché nasce la black list per i passeggeri

La lista nera dei passeggeri molesti nasce dall'aumento - negli ultimi anni - dei casi di comportamenti molesti a bordo degli aerei. La maggior parte di questi episodi è legata all'abuso di alcol o al consumo di droghe, ma ci sono anche casi di passeggeri che diventano violenti a causa di problemi personali o a causa di problemi di salute mentale. Per prevenire comportamenti molesti a bordo degli aerei, molte compagnie hanno implementato regole più severe per il consumo di alcolici a bordo, oltre al fornire un servizio di formazione ai membri dell'equipaggio per affrontare i comportamenti molesti e per garantire la sicurezza dei passeggeri.

Non sarebbe una novità assoluta, in quanto anche nella nostra Europa pochi giorni fa è scattato un divieto di volo per un passeggero ritenuto molesto dalla compagnia Ryanair. E il passeggero era proprio italiano! Secondo la compagnia low cost, l'individuo aveva litigato con un assistente di volo per questioni legate all'utilizzo del bagno e per questo gli è stato impedito di salire sul volo di ritorno nonostante avesse il biglietto già pagato. Secondo alcuni una black list potrebbe essere tanto efficace quanto pericolosa, perché il rischio è quello di bandire a vita dai voli una persona anche per via di un'incomprensione con un membro dell'equipaggio.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova ondata di caldo in arrivo: torna l'Anticiclone Africano
Meteo, nuova ondata di caldo in arrivo: torna l'Anticiclone Africano
Da martedì 18 giugno temperature in generale aumento con punte oltre i 35°C al Centro-sud. Valori più contenuti al Nordovest. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Giugno ore 22:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154