FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Il parco di peonie più grande al mondo è in Italia, ecco dove ammirare le fioriture più spettacolari

È italiano il parco di peonie più grande al mondo. Conosciuto anche come "angolo d'Oriente" ospita 200 mila piante che ogni anno fioriscono regalando spettacoli indimenticabili
2 Giugno 2023 - ore 14:17 Redatto da Redazione Meteo.it
2 Giugno 2023 - ore 14:17 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto di repertorio

Le peonie fioriscono una sola volta all'anno (tra fine aprile e metà luglio) e poterle ammirare in tutto il suo splendore nel loro parco più grande al mondo è sicuramente il sogno di ogni appassionato di botanica. La bella notizia è che - per far avverare questo sogno - non occorre fare migliaia di chilometri, perché questo piccolo angolo di paradiso è in Italia, mentre la brutta notizia è che la fioritura delle peonie avviene una sola volta all'anno.

Il parco di peonie più grande al mondo è italiano

Con ben 600 varietà di peonie che fioriscono contemporaneamente, il Centro Botanico Moutan è il parco di peonie più grande al mondo. La sua celebrità - data dallo spazio immenso dato a questi splendidi fiori - è pari alla bellezza che offre. In 15 ettari di grandezza, immerse tra querce, cipressi, lecci e ulivi secolari, ogni anno spiccano le colorate fioriture delle peonie.

Lo spettacolo che è possibile ammirare al centro Botanico Moutan è qualcosa di veramente magico e irripetibile, con i suoi colori che vanno dal giallo al rosa, per arrivare fino al rosso porpora, ed è il motivo per cui tutto il mondo ci invidia questa piccola oasi che si trova nel nostro Paese.

Il parco di peonie più grande al mondo è situato nel piccolo borgo di Vitorchiano, in provincia di Viterbo, ed è ogni anno meta di migliaia di appassionati che a primavera non vogliono rinunciare alla vista di tantissime peonie colorate in fiore.

In occasione di una gita a Roma o di un soggiorno nella Tuscia non bisognerebbe mancare l'appuntamento con quello che è conosciuto in tutto il continente come "il parco di Viterbo", e che si trova ad appena un centinaio di chilometri dalla Capitale.

Giardino di peonie di Viterbo, un piccolo angolo d'Oriente nella Tuscia

In 15 ettari di superficie, il giardino di peonie di Viterbo ospita tutte le specie botaniche cinesi e tutti gli ibridi naturali conosciuti, con un totale di circa 200.000 piante che appartengono a 600 varietà diverse. Questa sua caratteristica ha contribuito a fargli conquistare nel tempo l'appellativo di "piccolo angolo d'Oriente nostrano".

Nel territorio della Tuscia questo giardino unico al mondo racchiude un immenso patrimonio naturalistico che - come ricordano i responsabili del parco - si può ammirare ma non toccare. All'interno dell'area verde è infatti possibile vedere le peonie in fiore, ma è assolutamente vietato coglierle. I fiori simbolo dell'unione e dell'amore, che spesso ritroviamo nei bouquet delle spose, possono comunque essere acquistati all'interno del centro e fatti recapitare a casa.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Meteo, tra il 20 e il 21 giugno punte oltre i 40 gradi: ecco dove
Apice dell'ondata di caldo verso metà settimana: Sud, Sicilia e Sardegna roventi. Per il Nord tornano i temporali da venerdì. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Giugno ore 10:41

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154