FacebookInstagramXWhatsApp

Ottobre con un caldo da record: punte di +3,18 gradi rispetto alla media

Il poco invidiabile primato è della parte settentrionale della Toscana, che ha registrato l’ottobre più caldo dal 1800. A livello nazionale la media è stata più alta di 2,08 gradi
Clima7 Novembre 2022 - ore 23:45 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima7 Novembre 2022 - ore 23:45 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Un ottobre con un caldo da record, non solo con un temperature eccezionali per la stagione ma anche con una preoccupante siccità. A dirlo è Giulio Betti, metereologo del Cnr-Lamma, citato dall’Ansa. A segnare anomalie termiche straordinarie è stata in particolare la Toscana, dove nelle zone del nord della regione si è registrata un’anomalia termica di +3,18 gradi: si tratta del mese più caldo dal 1800. E anche nel resto del Paese le cose non sono andate meglio: a livello nazionale infatti ottobre 2022 è il secondo più caldo di sempre, con una media di 2,08 gradi sopra la media.

La siccità nel Nord Italia

Come detto a far preoccupare è anche la severa siccità che si è registrata: su gran parte del Nord Italia - escluso l'arco alpino - le piogge sono state meno della metà rispetto alla media del periodo, con punte anche di -70%. Dall'Emilia Romagna in giù ha piovuto il 60% in meno. Meglio ma in deficit anche il sud. Le anomalie climatiche registrate nel Nord Italia a ottobre sono in linea con quanto è avvenuto nel sud dell'Europa, in Francia e in Svizzera.

La situazione cambia a novembre

Meglio, ma sempre un caldo "eccezionale" con una media di 1.5°C superiore al periodo, il centro-sud Italia. “In pratica l’anomalia in queste aree del Paese è la metà di quella del nord e alta Toscana”, ha commentato Betti all’Ansa. "Durante il periodo che va da maggio a ottobre, escluse la seconda metà di agosto e settembre, sono state registrate una serie di anomalie di temperature record che pongono questi mesi tra il primo e il terzo posto tra i più caldi dell'ultimo trentennio".  Un trend che dovrebbe finire con l'attuale mese di novembre in cui, secondo i modelli di previsione, dovremmo tornare a temperature e precipitazioni in linea o appena inferiori con le medie stagionali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 9 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 21 luglio
    Clima20 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 9 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 21 luglio

    Il Ministero della Salute ha diramato un bollettino di ondate di calore per il 21 luglio con 9 città da bollino rosso. Ecco quali sono
  • Allerta meteo gialla in Italia il 21 luglio per temporali e criticità: ecco le regioni e zone a rischio
    Clima20 Luglio 2024

    Allerta meteo gialla in Italia il 21 luglio per temporali e criticità: ecco le regioni e zone a rischio

    Prosegue l'ondata di maltempo in Italia con piogge e rovesci intensi. Ecco le regioni e zone dove scatta l'allerta gialla il 21 luglio
  • Meteo, aria più fresca al Nord: nei prossimi giorni calo temperature anche al Centro Sud
    Clima20 Luglio 2024

    Meteo, aria più fresca al Nord: nei prossimi giorni calo temperature anche al Centro Sud

    Caldo ed afa nelle regioni del Centro-Sud, mentre al Nord piogge e temporali smorzano l'ondata di calore. Cosa cambia nei prossimi giorni?
  • Maltempo, forti temporali al Nord: la situazione. Paura a Livigno per una frana
    Clima20 Luglio 2024

    Maltempo, forti temporali al Nord: la situazione. Paura a Livigno per una frana

    Una forte ondata di maltempo ha colpito le regioni del Nord: grandine e disagi da Milano a Piacenza. Paura a Livigno per una frana. La situazione
Ultime newsVedi tutte


Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Luglio ore 00:39

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154