FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Ondata di caldo in Italia, arriva il “codice calore” al Pronto Soccorso. VIDEO

Mentre l’anticiclone africano stringe nella sua morsa buona parte della Penisola per buona parte della settimana, le autorità cercano di correre ai ripari per proteggere la popolazione dall’ondata di caldo record
19 Luglio 2023 - ore 11:25 Redatto da Redazione Meteo.it
19 Luglio 2023 - ore 11:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’Italia è stritolata dalla morsa di un’ondata di caldo con pochi eguali, che potrebbe far salire le colonnine di mercurio a livelli record. Mentre sono attesi picchi in Sardegna e oltre 20 città sono segnate da “bollino rosso” per il caldo, le temperature altissime hanno portato Roma anche sulle prime pagine dei giornali stranieri, con il Times che ha ribattezzato la capitale “The Infernal City”, la città infernale. L’anticiclone africano stringe nella sua morsa buona parte della Penisola per tutta la settimana, ed è allarme per le conseguenze che questo caldo estremo rischia di avere per la popolazione. Il Ministero della Salute sta dunque correndo ai ripari: è stata inviata alle Regioni una circolare con le raccomandazioni sui servizi da potenziare per far fronte alla situazione.

Il “codice calore” al Pronto Soccorso

Il Ministero, come detto, ha inviato una serie di raccomandazioni alle Regioni e alle autorità sanitarie per far fronte all’ondata di caldo in corso. È stato introdotto il “codice calore” nei Pronto Soccorso degli ospedali: si tratta di un percorso assistenziale preferenziale e differenziato per coloro che accedono a causa di problemi di salute legati al caldo. Inoltre, il Ministero ha raccomandato che gli ambulatori territoriali rimangano attivi 7 giorni su 7, 12 ore al giorno, per gli accessi relativi agli effetti del caldo. Infine, è stato deciso di potenziare l’attività della guardia medica e la riattivazione delle unità mobili dell'era Covid per favorire l'assistenza domiciliare per chi non potesse spostarsi verso gli ospedali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Aprile ore 18:11

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154