FacebookInstagramXWhatsApp

Tra l'obesità e l'inquinamento ambientale c'è uno stretto legame

I cibi super calorici a cui è imputabile l'obesità sono anche i principali responsabili delle emissioni di anidride carbonica, oltre a richiedere una maggiore quantità di risorse
Salute4 Aprile 2023 - ore 06:27 Redatto da Redazione Meteo.it
Salute4 Aprile 2023 - ore 06:27 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'inquinamento ambientale è aggravato dall'incremento dell'obesità: i cibi con il maggior contenuto di calorie, infatti, sono anche quelli che determinano più emissioni di anidride carbonica. Non a caso circa il 75% delle emissioni di anidride carbonica dovute al cibo derivano da uova, carne e latticini.

Questo legame tra consumo eccessivo di cibo e inquinamento è dimostrato anche da uno studio scientifico recentemente pubblicato su Frontiers in Nutrition, che ha valutato alcuni parametri specifici come l’indice di massa corporea, il peso in eccesso e l’altezza delle persone.

Maggiore inquinamento e spreco di risorse

Nel mondo ci sono più di 800 milioni di persone che non hanno cibo a sufficienza, ma più di 2 miliardi di persone ne producono e ne consumano addirittura troppo. Questo eccesso ha conseguenze negative non solo sulla salute delle persone, ma anche su quella del pianeta.

Infatti, sono proprio gli alimenti che vanno oltre il fabbisogno quotidiano a determinare il maggiore impatto ambientale, oltre a essere responsabili del maggiore consumo di suolo e acqua. Questo fenomeno si chiama spreco metabolico e indica la quantità di cibo extra ingerito e il suo impatto ambientale.

Nello studio sono state prese in considerazione le 7 regioni del mondo, tra cui è presente anche l’Europa. Ed è proprio il Vecchio Continente che presenta la maggiore quantità di eccessi, con oltre 39 miliardi di tonnellate di cibo in sovrabbondanza, seguita da Nord America e Oceania.

Insomma, i paesi dove sono presenti più persone obese e in sovrappeso sono anche i principali responsabili dei danni ambientali dovuti alla produzione di cibo. Lavorare alla salute collettiva della popolazione, dunque, può essere anche un modo per sortire un effetto positivo a livello ambientale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: domani maltempo in attenuazione al Nord, ancora molto caldo al Centro-Sud. Le previsioni dal 13 luglio
    Previsione12 Luglio 2024

    Meteo: domani maltempo in attenuazione al Nord, ancora molto caldo al Centro-Sud. Le previsioni dal 13 luglio

    Weekend al via sabato 13 luglio con maltempo in attenuazione al Nord. Prosegue l'ondata di caldo, con punte intorno ai 40 gradi al Centro-Sud
  • Meteo, Italia tra caldo estremo e violenti temporali: rischio di grandine, allerta fino ad arancione. Le previsioni dal 12 luglio
    Previsione12 Luglio 2024

    Meteo, Italia tra caldo estremo e violenti temporali: rischio di grandine, allerta fino ad arancione. Le previsioni dal 12 luglio

    Mentre il caldo africano continua a soffocare il Centro-Sud, dove oggi sarà possibile superare i 40 gradi, al Nord arrivano violenti temporali
  • Meteo, caldo intenso al Centro-Sud e temporali al Nord: attenzione al rischio di grandine e fenomeni intensi
    Previsione12 Luglio 2024

    Meteo, caldo intenso al Centro-Sud e temporali al Nord: attenzione al rischio di grandine e fenomeni intensi

    Caldo estremo al Centro-Sud, con punte oltre i 40 gradi, mentre una perturbazione porta forti temporali al Nord: rischio di grandine e nubifragi
  • Meteo, domani forti temporali sul Nord: rischio di grandine e situazioni critiche. Le previsioni dal 12 luglio
    Previsione11 Luglio 2024

    Meteo, domani forti temporali sul Nord: rischio di grandine e situazioni critiche. Le previsioni dal 12 luglio

    Ancora tanto caldo al Centro-Sud e sulle Isole, mentre il Nord è nel mirino di una perturbazione: attenzione al rischio di temporali violenti.
Ultime newsVedi tutte


Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Tendenza12 Luglio 2024
Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Caldo protagonista anche nel corso della prossima settimana, con il dominio dell'anticiclone africano: punte intorno ai 40 gradi e tanta afa.
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Tendenza11 Luglio 2024
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Dopo una pausa al Nord, accompagnata da forti temporali, l'ondata di calore insisterà praticamente in tutta Italia. Le zone più calde
Meteo, sabato lieve attenuazione del caldo al Nord, 40 gradi al Sud e Sicilia
Tendenza10 Luglio 2024
Meteo, sabato lieve attenuazione del caldo al Nord, 40 gradi al Sud e Sicilia
Il passaggio di una perturbazione porterà un po' di instabilità e un lievissimo calo termico al Nord. Caldo africano al Sud e Sicilia con punte di 40-42°C. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Luglio ore 17:20

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154