FacebookInstagramXWhatsApp

Il Monte Bianco, la vetta perde 2 metri in due anni: cosa sta succedendo?

L'ultima rivelazione del sistema Gnss ha scoperto che la cima del Monte Bianco è calata di 2,2 metri tra tra fine estate 2021 e 2023
Ambiente13 Ottobre 2023 - ore 09:52 Redatto da Redazione Meteo.it
Ambiente13 Ottobre 2023 - ore 09:52 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il Monte Bianco si sta abbassando. Proprio così, la vetta più alta dell'Europa occidentale ha perso oltre due metri tra la fine estate 2021 e l'estate del 2023. La causa è legata al cambiamento climatico?

Monte Bianco perde due metri d'altezza nel 2023

Si abbassa la vetta del Monte Bianco, la montagna più alta delle Alpi, d'Italia, di Francia e anche d'Europa. Durante l'estate 2023, infatti, si è registrato un calo di circa 2,2 metri di altitudine come evidenziato dai geometri esperti francesi dell'Alta Savoia. Durante una conferenza stampa a Chamonix, gli esperti hanno sottolineato come la vetta più alta dell'Europa occidentale stia cominciando ad abbassarsi arrivando a perdere 2 metri in 2 anni. Ad oggi la sua altitudine è 4805,59 metri sul livello del mare contro i 4.807,81 misurati nel 2021. Nel giro di due anni, tra la fine dell'estate 2021 e 2023, il Monte Bianco ha perso oltre due metri.

La causa non è per forza di cosa legata al cambiamento climatico, visto che gli esperti francesi hanno sottolineato come le misure del gigante bianco siano da sempre "molto variabili", anche a causa del volume delle piogge estive. Non è la prima volta che si registra un abbassamento della vetta del monte, visto che dal 1685, anno della prima misurazione, più volte si sono registrate delle diminuzioni.

Monte Bianco: la misurazione variabile della cima legata al cambiamento climatico?

La cima del Monte Bianco è ancora oggi la la più alta delle Alpi e dell'Europa, nonostante il lieve calo di 2,2 metri registrato questa estate. Questo abbassamento è stato riscontrato nell'arco temporale tra fine estate 2021 e 2023, come confermato dalle ultime rivelazioni effettuate con il sistema satellitare globale di navigazione Gnss dai geometri dell'Ordine dell'Alta Savoia. Il sistema Gnss, Global navigation satellite system, è un sistema di geo-radiolocalizzazione che si riferisce a tutti i sistemi di navigazione satellitare: Gps americano, Beidou cinese, Glonass russo e Galileo europeo.

Per misurare la vetta del Monte Bianco è stato utilizzato anche un drone. La misurazione del tetto delle Alpi viene effettuata ogni due anni con l'obiettivo di identificare un modello della calotta glaciale, ma anche di raccogliere tutti i dati scientifici relativi all'impatto del cambiamento climatico sulle montagne alpine. Ogni anno il risultato sorprende con la cima del Monte Bianco che oscilla sempre per lo scioglimento dei ghiacci causato dal cambiamento climatico. Nella misurazione del 2021 la vetta del gigante bianco aveva perso un solo metro fermandosi a 4.807,81 metri sopra il livello del mare.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, maltempo in Lombardia: scatta l'allerta gialla per rischio temporali il 25 luglio
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, maltempo in Lombardia: scatta l'allerta gialla per rischio temporali il 25 luglio

    Prosegue l'ondata di maltempo in Lombardia colpita ad una nuova allerta meteo gialla per rischio piogge e temporali il 25 luglio. Ecco dove
  • Meteo, nuova allerta caldo con bollino arancione in Italia: l’avviso del Ministero della Salute per il 25 luglio
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, nuova allerta caldo con bollino arancione in Italia: l’avviso del Ministero della Salute per il 25 luglio

    Nonostante il passaggio di una doppia perturbazione atlantica che ha fatto registrare danni e disagi in diverse regioni del Nord e del Sud, in Italia continua a fare caldo anche se l'afa è in attenuazione. Intanto il Ministero della Salute ha diramato un nuovo bollettino di ondate di calore per la giornata di giovedì 25 luglio 2024. Ecco dove. Caldo afoso in Italia: quali sono le città da bollino arancione il 25 luglio? Caldo e afa in attenuazione in Italia complici gli effetti delle perturbazi
  • Meteo, tregua da gran caldo e dall’afa: ma quanto durerà? Le ultime news
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, tregua da gran caldo e dall’afa: ma quanto durerà? Le ultime news

    Secondo le ultime previsioni meteo la tregua da gran caldo e dall’afa quanto durerà? Ecco tutte le ultime informazioni utili sul tempo che farà
  • Meteo, dopo il maltempo torna una nuova ondata di calore: ecco da quando
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, dopo il maltempo torna una nuova ondata di calore: ecco da quando

    Caldo ed afa tornano ad intensificarsi nel weekend con l'arrivo di una nuova ondata di calore in tutta Italia. Le previsioni meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Tendenza24 Luglio 2024
Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Nel weekend si conferma una rimonta dell'alta pressione con tempo stabile e caldo in aumento, soprattutto da domenica 28 luglio: la tendenza.
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Luglio ore 05:54

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154