FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo prossimi giorni: tra mercoledì e giovedì arriva una nuova veloce perturbazione, ecco dove

E' in arrivo una nuova perturbazione, la n.3 di gennaio, ma sarà rapida e veloce. Da venerdì, infatti, torna bel tempo con sole e temperature miti
{icon.url}11 Gennaio 2023 - ore 19:25 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
11 Gennaio 2023 - ore 19:25 Redatto da Redazione Meteo.it

L'Italia è alle prese con una una nuova perturbazione. Tra mercoledì 11 e giovedì 12 gennaio, infatti, è in arrivo la n.3 del mese che interesserà principalmente le regioni del Centro-Sud portando pioggia, freddo e maltempo. Il suo passaggio però si esaurirà velocemente, visto che nel weekend è atteso sole e bel tempo.

Meteo, arriva la perturbazione n.3 di gennaio

Una nuova perturbazione, la n.3 del mese di gennaio, è in arrivo nel nostro paese. Da mercoledì 11 gennaio assisteremo ad un peggioramento delle condizioni climatiche a causa del passaggio di una veloce tempesta atlantica che investirà le regioni del Centro-Sud. Maltempo e pioggia sono previsti in buona parte dello stivale, ma il suo passaggio sarà breve visto che da venerdì 13 gennaio è previsto il ritorno del bel tempo con sole e temperature miti.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di giovedì 12 gennaio: cielo nuvoloso o molto nuvoloso al Sud, Sicilia e medio Adriatico con possibilità di piogge e rovesci in Molise, Campania, Calabria e Sicilia. Da segnalare la neve sull'Appennino intorno ai 1200-1300 metri. Nel resto del paese schiarite ad eccezione di qualche possibile velatura e presenza di nubi in Sardegna e Trentino Alto Adige. Le temperature stabili senza grandi variazioni con dei valori superiori alla media del periodo.

Meteo, le previsioni per il secondo weekend di gennaio

Nella giornata di venerdì 13 gennaio cielo nuvoloso all'estremo Sud e dal pomeriggio anche nelle regioni settentrionali. Non sono da escludere fenomeni temporaleschi fra il Levante ligure e i settori tirrenici fino all'alta Calabria. Possibili nevicate, invece, sulle zone di confine delle Alpi valdostane. In aumento le temperature nei valori massimi al Centro-Sud, mentre in rialzo anche le minime al Nord.

Anche sabato 14 gennaio le previsioni meteo delineano una giornata tranquilla con qualche breve e isolato temporale solo sulla Puglia garganica, nel sud della Calabria tirrenica e nel Messinese. Bel tempo e sole nelle regioni centro-settentrionali con qualche nebbia in Pianura Padana e valli della Toscana. Le temperature ancora in aumento nei valori minimi al Centro-Sud, mentre le massime rimarranno stabili senza variazioni. Domenica 15 gennaio, invece, assisteremo all'indebolimento dell'alta pressione con una intensificazione dei venti che non intaccheranno le temperature che si manterranno su valori miti e superiori alla media del periodo. La prossima settimana però inizierà in maniera differente: da martedì, infatti, è prevista una intensa depressione atlantica sul Mediterraneo occidentale e l’Italia che sarà portatrice di una fase di tempo diffusamente perturbato su tutto il Paese.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:26
Notizie
TendenzaMeteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Meteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Gennaio si chiude con un'attenuazione del freddo e dell'instabilità. A inizio febbraio migliora il tempo, ma occhio agli impulsi freddi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio ore 00:32

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154