FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, stop al grande caldo: finalmente arriva aria più fresca

Finalmente arriva uno stop al grande caldo. Temperature massime in lieve discesa al Nord grazie al sopraggiungere di una perturbazione tra lunedì e martedì. Ecco cosa ci aspetta nei prossimi giorni
Clima25 Luglio 2022 - ore 14:34 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima25 Luglio 2022 - ore 14:34 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Secondo le ultime previsioni meteo è in arrivo uno stop al grande caldo. Finalmente arriva aria più fresca: in molti attendono questo cambiamento già da un po' a causa dei numerosi problemi causate dalle temperature record raggiunte nelle ultime settimane. Cosa dobbiamo aspettarci? Per ora l'arrivo di una nuova fase temporalesca con fenomeni localmente anche di forte intensità.

Previsioni meteo: dove si potrà godere di aria più fresca e temperature più in linea con le medie stagionali?

La situazione meteo, viste le ultime previsioni, si prepara a una svolta, in particolare per il Nord. Da quando? Tra la fine di lunedì 25 luglio e la giornata di martedì 26 luglio la coda di una perturbazione atlantica attraverserà le regioni settentrionali. Ciò favorirà la formazione di numerosi temporali, anche molto intensi a livello locale.

Successivamente vi saranno giornate a tratti instabili sempre al Nord. Al Centro-Sud, invece, proseguirà la stabilità e si potranno verificare, al massimo, alcuni temporali di calore sull’Appennino.

Ciò che tutti attendono è però l'abbassamento delle temperature. Sulle regioni settentrionali i valori dovrebbero avvicinarsi alle medie del periodo. Insomma farà comunque caldo, ma sarà sicuramente più sopportabile. Rispetto a questi ultimi giorni avremo aria più fresca e temperature vicino alla norma.

Al Centro-Sud, invece, l’ondata di calore è destinata a proseguire. Per fortuna, però, anche qui il caldo risulterà essere meno opprimente.

Le previsioni nel dettaglio

Martedì 26 luglio si alternano sole e nuvole al Nord con rovesci e temporali possibili su:

  • Lombardia Orientale
  • Liguria
  • Regioni del Nord-Est

Nel resto d’Italia il tempo resta in prevalenza soleggiato, salvo la presenza di annuvolamenti soprattutto nelle zone montuose. Possibili rovesci, isolati, nel pomeriggio, sull’Appennino centrale e in serata fra alto Piemonte e nord ovest della Lombardia. Per quanto riguarda le temperature? Massime in calo al Nord e leggermente anche al Centro. Valori compresi tra i 34-36 gradi in pianura padana e punte di 37-38 gradi al Centro-Sud.

Mercoledì 27 luglio, soprattutto tra la notte e le prime ore del mattino, potranno verificarsi temporali sulla pianura piemontese e in Liguria. Nel pomeriggio non si esclude la possibilità di rovesci o temporali isolati nel Cuneese, sulle Alpi centro orientali, sul versante adriatico dell’Appennino. I valori delle temperature massime saranno in lieve calo su:Piemonte, Lombardia settentrionale e sulle regioni del versante adriatico.

Giovedì 28 farà molto caldo al Centro-Sud, ma una nuova perturbazione, in avvicinamento dalla Francia, determinerà un aumento dell'instabilità nel corso della giornata sulle aree alpine con lo sviluppo di rovesci e temporali. Tale perturbazione potrebbe poi innescare, nella giornata di venerdì, temporali anche sulla pianura padana, sul Nord-Est e fino all'Emilia Romagna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 12 città e arancione su 4: l’avviso del Ministero della Salute per il 16 luglio
    Clima15 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 12 città e arancione su 4: l’avviso del Ministero della Salute per il 16 luglio

    Nuovo allarme meteo per ondate di calore dal Ministero della Salute: ecco le città dove si "accende" il bollino rosso ed arancione il 16 luglio
  • Meteo, caldo africano con temperature fino a 42 gradi per almeno 7 giorni: ecco dove
    Clima15 Luglio 2024

    Meteo, caldo africano con temperature fino a 42 gradi per almeno 7 giorni: ecco dove

    Prosegue l'ondata di caldo africano in Italia con le temperature che superano i 40° in diverse città. Ecco le previsioni meteo
  • Meteo prossimi giorni, caldo ancora in aumento da Nord a Sud
    Clima15 Luglio 2024

    Meteo prossimi giorni, caldo ancora in aumento da Nord a Sud

    Le previsioni meteo per i prossimi giorni segnalano una situazione immutata e temperature in aumento. Ecco tutti i dettagli sull'ondata di caldo
  • Meteo prossima settimana: afa e temperature in salita (con punte oltre i 40°) per effetto dell'anticiclone africano
    Clima13 Luglio 2024

    Meteo prossima settimana: afa e temperature in salita (con punte oltre i 40°) per effetto dell'anticiclone africano

    Le previsioni meteo per la prossima delineano la presenza dell'anticiclone africano da Nord a Sud con temperature bollenti, afa e caldo
Ultime newsVedi tutte


Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Tendenza15 Luglio 2024
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Il caldo intenso insiste per tutta la settimana con calura in aumento al Nord, in particolare nelle giornate di giovedì 18 e venerdì 19 luglio.
Meteo, quando si attenuerà il caldo africano?
Tendenza14 Luglio 2024
Meteo, quando si attenuerà il caldo africano?
Caldo afoso per tutta la settimana poi tra il 21 e il 22 luglio le temperature potrebbero calare a partire dalla Sardegna e dal Centro. La tendenza meteo
Meteo, quando finirà l'ondata di caldo? Gli ultimi aggiornamenti
Tendenza13 Luglio 2024
Meteo, quando finirà l'ondata di caldo? Gli ultimi aggiornamenti
Si profila una settimana rovente sull'Italia con caldo afoso in aumento al Nord e punte intorno ai 38-40 gradi al Centro-sud. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Luglio ore 21:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154