FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo prossimi giorni: marzo prende il via con il maltempo?

Il mese di marzo inizia con una doppia perturbazione che ha riportato piogge e temporali da Nord a Sud. Ecco le previsioni dei prossimi giorni
4 Marzo 2024 - ore 12:25 Redatto da Redazione Meteo.it
4 Marzo 2024 - ore 12:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'inizio del mese di marzo è nel segno del maltempo con il passaggio di una serie di perturbazioni che hanno fatto registrare danni in diverse regioni tra cui Liguria e Toscana. Piogge e rovesci in Italia con diverse regioni interessate dall'allerta meteo. Ecco le previsioni dei prossimi giorni.

Meteo, le previsioni dei primi giorni marzo: maltempo e piogge

L'Italia è ancora nella morsa del maltempo. Il passaggio della seconda perturbazione di marzo, collegata dalla tempesta Fedra così ribattezzata dall’Aeronautica Militare, fa sentire i suoi effetti nelle regioni del Centro-Sud, mentre al Nord si registra un lieve miglioramento. Il clima perturbato è accompagnato da forti raffiche di vento, raffiche burrascose di Maestrale nelle Isole maggiori e l'afflusso di aria più fredda che farà calare le temperature al Centro-Sud.

Da martedì 5 marzo la depressione tenderà ad allontanarsi dall'Italia diretta verso la Grecia con un miglioramento delle condizioni meteo e un lieve rialzo delle temperature. Attenzione: si tratta di una tregua passeggera, visto che tra mercoledì 6 e giovedì 7 marzo è previsto l'arrivo di una nuova perturbazione. Dopo la giornata di venerdì 8 marzo, climaticamente serena in buona parte del paese, le previsioni meteo delineano per il secondo weekend ancora piogge e maltempo.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di oggi, lunedì 4 marzo: al Nord ancora piogge sparse con un miglioramento sin dalle prime ore del pomeriggio. Schiarite anche su Alpi e Nordovest. Ancora nuvole e tempo instabile al Centro-Sud con il rischio di temporali e rovesci deboli e intermittenti. In calo le temperature massime al Centro-Sud e in Emilia Romagna. Venti fino a burrascosi di Maestrale nelle Isole.

Nella giornata di martedì 5 marzo nubi in aumento in Emilia Romagna e nelle regioni di Nord-Ovest con il rischio di piogge intense. Quota neve in calo la sera fin verso 900-1200 metri. Ancora piogge tra bassa Calabria tirrenica e nord della Sicilia, Toscana, Umbria e Lazio e sui rilievi del Triveneto. Con l'arrivo della sera è possibile un peggioramento anche a Nord-Est con neve fino ai 1100-1300 m. Le temperature massime in lieve aumento.

Meteo, che tempo farà nei prossimi giorni?

Da martedì 5 marzo l'arrivo di una nuova perturbazione in Italia darà vita ad un vortice ciclonico che si farà sentire lungo tutto lo stivale per diverse giorni. La perturbazione colpirà dapprima le regioni del Nord per poi raggiungere il Sud. Mercoledì 6 marzo schiarite al Sud e in Sicilia, mentre nel resto del paese nuvolosità irregolare e variabile con il rischio di piogge insistenti tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Stabili le temperature con qualche valore in meno al Centro-Nord. Giovedì 7 marzo è previsto un miglioramento del tempo ed a un rialzo delle temperature al Nord e poco dopo nelle zone di Nord-Ovest, Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Nuvole con condizioni di instabilità e un possibile calo termico interesseranno è previsto lungo il medio Adriatico, Sud e Sicilia dove non si escludono possibili rovesci o temporali.

La tendenza meteo per venerdì 8 marzo delinea un rialzo dell'alta pressione con una giornata climaticamente buona. Tempo asciutto da Nord a Sud senza piogge importante e temperature in aumento. Nel fine settimana cambia ancora tutto con l'arrivo di una nuova perturbazione che interesserà Nord-Ovest, Sardegna, settore ligure e centrale tirrenico. Da domenica 10 marzo il maltempo colpirà anche il Nord-Est e il resto del Centro-Sud. Seguiteci nei prossimi aggiornamenti meteo per conoscere conferme e maggiori dettagli su questa evoluzione.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 21:48

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154