FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, la primavera astronomica inizia con l'alta pressione: sole e temperature in aumento

Dopo il passaggio di una debole perturbazione, la prossima settimana è segnata dal ritorno dell'alta pressione con bel tempo e temperature in aumento
Clima18 Marzo 2023 - ore 21:18 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima18 Marzo 2023 - ore 21:18 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'Italia alle prese con una rimonta dell'alta pressione in arrivo la prossima settimana che porterà, da Nord a Sud, bel tempo e temperature in aumento. Nelle regioni del Nord prosegue l'allarme siccità e l'emergenza idrica. Ecco le previsioni dei prossimi giorni.

Meteo Italia, dopo la perturbazione ritorna l'alta pressione

L'alta pressione presente in Italia subirà temporaneamente un fase di indebolimento al Centro-Nord per il passaggio di una debole perturbazione, la n.7 del mese, in arrivo da domenica 19 marzo. In arrivo nuvole e piogge in Sardegna, Liguria e medio Tirreno. Al Sud e Sicilia, invece, permane il bel tempo con sole e temperature intorno ai 20°. L'inizio della nuova settimana subirà ancora gli effetti della perturbazione con piogge sparse nelle regioni centrali e Sicilia e, da martedì 21 marzo, il maltempo si sposterà anche al Sud. Tutto cambia da mercoledì con una nuova fase di bel tempo e temperature in aumento per un nuovo rialzo dell'alta pressione.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di domenica 19 marzo: sole e bel tempo al Sud e Sicilia con qualche possibile velatura solo in Campania e Puglia. Nel resto del paese nuvole sparse con possibilità di piogge in Toscana, Umbria, alto Lazio Sardegna e regioni di Nord-Ovest. Temperature perlopiù stazionarie o in leggera flessione al Centro-Nord, in aumento al Sud e sulla Sicilia con picchi di anche 20° gradi.

Meteo, le previsioni dei prossimi giorni

Come sarà il tempo nella terza settimana di marzo? Da lunedì 20 marzo bel tempo e sole al Nord-Ovest e Nord-Est. Nuvole nelle regioni del centro con rovesci e temporali che interesseranno la Sicilia e Calabria meridionale. Si tratta solo di una fase passeggera, visto che in serata la situazione migliorerà in Toscana, Umbria, Marche e Lazio centro-settentrionale. Le temperature minime e massime in aumento.

L'entrata della primavera 2023 coincide con una fase climatica sospesa tra alta pressione e annuvolamenti. Da martedì 21 marzo gli effetti della perturbazione si faranno sentire ancora su medio Adriatico, Puglia, Basilicata e Calabria. Le piogge tenderanno a esaurirsi nel corso della giornata lasciando spazio a nebbia e nuvole che precedono l'arrivo di una nuova perturbazione a nord delle Alpi che potrebbe portare entro sera qualche precipitazione sulle Alpi occidentali, con quota neve oltre i 2000 metri. Mercoledì 22 marzo bel tempo lungo tutto lo stivale con assenza di precipitazioni. L'alta pressione tornerà protagonista da giovedì 23 e venerdì 24 marzo con il rialzo delle temperature e un clima quasi primaverile. Le temperature stazionarie con le massime che toccheranno anche i 20° da Nord a Sud.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, maltempo in Lombardia: scatta l'allerta gialla per rischio temporali il 25 luglio
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, maltempo in Lombardia: scatta l'allerta gialla per rischio temporali il 25 luglio

    Prosegue l'ondata di maltempo in Lombardia colpita ad una nuova allerta meteo gialla per rischio piogge e temporali il 25 luglio. Ecco dove
  • Meteo, nuova allerta caldo con bollino arancione in Italia: l’avviso del Ministero della Salute per il 25 luglio
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, nuova allerta caldo con bollino arancione in Italia: l’avviso del Ministero della Salute per il 25 luglio

    Nonostante il passaggio di una doppia perturbazione atlantica che ha fatto registrare danni e disagi in diverse regioni del Nord e del Sud, in Italia continua a fare caldo anche se l'afa è in attenuazione. Intanto il Ministero della Salute ha diramato un nuovo bollettino di ondate di calore per la giornata di giovedì 25 luglio 2024. Ecco dove. Caldo afoso in Italia: quali sono le città da bollino arancione il 25 luglio? Caldo e afa in attenuazione in Italia complici gli effetti delle perturbazi
  • Meteo, tregua da gran caldo e dall’afa: ma quanto durerà? Le ultime news
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, tregua da gran caldo e dall’afa: ma quanto durerà? Le ultime news

    Secondo le ultime previsioni meteo la tregua da gran caldo e dall’afa quanto durerà? Ecco tutte le ultime informazioni utili sul tempo che farà
  • Meteo, dopo il maltempo torna una nuova ondata di calore: ecco da quando
    Clima24 Luglio 2024

    Meteo, dopo il maltempo torna una nuova ondata di calore: ecco da quando

    Caldo ed afa tornano ad intensificarsi nel weekend con l'arrivo di una nuova ondata di calore in tutta Italia. Le previsioni meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Tendenza24 Luglio 2024
Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Nel weekend si conferma una rimonta dell'alta pressione con tempo stabile e caldo in aumento, soprattutto da domenica 28 luglio: la tendenza.
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Luglio ore 11:23

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154