FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, previsioni: da martedì 16 aprile cambia tutto di nuovo

Ancora caldo anomalo in Italia da Nord a Sud, ma tutto cambia con l'arrivo di due perturbazioni che riportano piogge, neve e aria fredda
15 Aprile 2024 - ore 13:26 Redatto da Meteo.it
15 Aprile 2024 - ore 13:26 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo un weekend di caldo anomalo di stampo estivo in Italia, le previsioni meteo delineano una inversione di marcia. Complice l'arrivo di due perturbazioni, da martedì 16 aprile 2024 tornano piogge, freddo e neve in buona parte del paese. Ecco dove.

Meteo, dopo il caldo torna il freddo: le previsioni in Italia

L'inizio della settimana è ancora nel segno del caldo anomalo con la colonnina di mercurio che in alcune città ha segnato anche i 30°. Si tratta però di una breve parentesi di stampo estivo, visto che da martedì 16 aprile l'arrivo di due perturbazioni riportano piogge, freddo e aria fredda da Nord a Sud. Il passaggio della prima perturbazione, la n.3 di aprile, in arrivo dal Nord Europa interesserà dapprima le regioni del Nord con piogge e aria fredda, mentre la perturbazione n.4 risalirà verso la Sicilia e il Sud del paese. Tempo instabile e variabile a metà settimana con piogge e rovesci tra il Nord-Est e il Centro-Sud, nevicate sulle Alpi, forti venti e un brusco calo termico.

Ma entriamo nel dettaglio con oggi, lunedì 15 aprile 2024: nubi in aumento al Nord e regioni alpine con il rischio di qualche rapido rovescio sulle Alpi e zone centro-orientali. Sole nel resto del paese con temperature ancora calde, ma in leggero calo rispetto agli ultimi giorni. Al Sud persiste un clima estivo con picchi di anche 30° in Sardegna e Sicilia.

Per martedì 16 aprile le previsioni delineano nuvole in buona parte delle regioni del Sud con rischio di piogge e rovesci su Sicilia e Calabria e con il passare delle ore anche in Basilicata e Puglia. Tempo instabile anche al Nord con il rischio di temporali su Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. In calo quasi ovunque le temperature con valori ancora oltre la norma.

Le tendenze meteo dei prossimi giorni in Italia

L'arrivo della prima perturbazione prevista per martedì 16 aprile riporta un clima freddo e di stampo invernale in buona parte del Nord Italia con piogge e nevicate. Anche il Sud sarà interessato da una forte ondata di maltempo con piogge e temporali che si faranno sentire anche nelle regioni di Nord-Est e del Centro. Nei settori alpini di confine previste ancora delle deboli nevicate. Da Nord a Sud calano le temperature sia nei valori minimi che massimi.

La ventilazione sarà ancora intensa e contribuirà ad accentuare la percezione del freddo complice la presenza di forti venti di Maestrale sulle Isole, sui mari di ponente e all’estremo Sud; venti di Foehn sulle Alpi e nelle vicine zone di pianura del Nord. Le previsioni meteo per la seconda parte della settimana sono all'insegna della presenza di una massa d'aria fredda che determinerà un clima instabile e variabile con diffusi episodi temporaleschi e un ulteriore lieve calo termico. Per ulteriori dettagli sulla tendenza vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 25 e 26 maggio a rischio temporali: ecco dove
Meteo, weekend del 25 e 26 maggio a rischio temporali: ecco dove
Non accennano a stabilizzarsi le condizioni meteo sull'Italia: nel weekend nuova perturbazione
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Maggio ore 11:14

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154