FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo cronaca, maltempo in Campania: raffiche 110 km/h a Napoli, lamiere di una scuola divelte ad Avellino

Allerta meteo in Campania: danni in tutta la regione. Strade allagate a Napoli, vento a 100 km/h e ad Avellino è saltata la lamiera di una scuola elementare
{icon.url}22 Novembre 2022 - ore 16:32 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Novembre 2022 - ore 16:32 Redatto da Redazione Meteo.it

L'allerta meteo annunciata dalla Protezione Civile in Campania ha creato tantissimi danni. Strade allagate in diverse città, raffiche di vento che hanno sfiorato i 100 km/h e in provincia di Avellino si sono staccate le lamiere di una scuola. Ecco la conta dei danni di una giornata davvero terribile.

Maltempo in Campania: prosegue l'allerta meteo

La Protezione civile Regionale della Campania ha prorogato l'allerta meteo arancione regionale fino alle ore 12 di mercoledì 23 novembre, anche se nella giornata di domani si passa ad una allerta gialla. Il maltempo che nelle ultime ore ha colpito la regione del sole e del mare è stato davvero violento con una conta dei danni che fa paura. Non si contano, infatti, le strade allagate in diversi centri cittadini, ma anche disagi ai mezzi di trasporto pubblici e privati fino a fortissime raffiche di vento che hanno sfiorato i 100 km/h. Proprio nella città di Napoli si è registrata una terribile mareggiata con danni e venti fino a 110 chilometri orari con l'interruzione dei collegamenti con le isole limitrofe.

Non solo, nel capoluogo tantissimi cittadini hanno segnalato: rami spezzati nelle zone alberate, piante cadute dai terrazzi, cartelloni pubblicitari pericolanti ed alberi caduti per il forte vento. Anche a Salerno si sono registrati tantissimi danni: in un condominio in via Irno, infatti, un albero è caduto sulla ringhiera di un balcone, mentre la Protezione Civile monitora costantemente il livello dei fiumi e corsi d'acqua.

Campania, saltano i treni e tanta paura in provincia di Avellino in una scuola

Soppressi anche i treni della linea Poggiomarino e Sorrento. Due le famiglia salvate nel salernitano dalla Protezione Civile della Regione Campania dopo che erano rimaste bloccate in casa a Pellezzano, dove in località Cologna è tracimato il fiume Irno. Anche la zona del Cilento ha vissuto ore di grandissima paura con acquazzoni che hanno fatto scattare aiuti per affrontare l'emergenza. A Castellabate è stato aperto un punto di incontro nella palestra della scuola "Guercio" in caso di allerte e problemi di ogni tipo.

Intanto nella splendida Costiera Amalfitana la Protezione Civile sta tenendo sotto controllo il livello del mare dopo alcune fortissime mareggiate, mentre ad Agropoli è stato chiuso il molo. Tanta paura a Mercogliano, in provincia di Avellino, dove fortissime raffiche di vento hanno letteralmente sganciato una lamiera dal tetto di una scuola elementare che non ha provocato feriti. Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco e il sindaco di Mercogliano, Vittorio D'Alessio, che aveva deciso di non emettere l'ordinanza di chiusura degli istituti scolastici.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:42
Notizie
TendenzaMeteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Meteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Per il Ponte dell'Immacolata possibile nuova perturbazione al Nord con piogge e neve. Non arriverà aria particolarmente fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 17:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154