FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo Italia, ondata di maltempo al Centro-Nord con rischio nubifragi e forti venti. Al Sud torna il caldo

La stagione autunnale regala ancora sorprese: il passaggio di una perturbazione travolge le regioni del Centro-Nord, mentre al Sud torna il caldo
24 Ottobre 2023 - ore 18:08 Redatto da Redazione Meteo.it
24 Ottobre 2023 - ore 18:08 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Un'intensa perturbazione è in arrivo sull'Italia. Rischio piogge e nubifragi nelle regioni del Centro-Nord e Sardegna. In diverse regioni la Protezione Civile ha diramato un allarme meteo con l'allerta arancione e gialla. Al Sud, complici i venti di Scirocco, torna il caldo. Le previsioni meteo dei prossimi giorni.

Meteo, Italia divisa in due: piogge e rovesci al Nord. Al Sud torna il sole

La perturbazione n.6 di ottobre nelle prossime ore colpirà buona parte delle regioni d'Italia riportando piogge diffuse e localmente anche di forte intensità in buona parte del Centro-Nord e Sardegna. Non si esclude il rischio di nubifragi in Liguria, Venezie, regioni tirreniche e Sardegna. Da mercoledì 25 è previsto un miglioramento delle condizioni meteo, anche se piogge residue interesseranno l'estremo Nord-Est e regioni tirreniche. La seconda parte della settimana sarà segnata dalle correnti atlantiche che porteranno una nuova ondata di maltempo con piogge e fenomeni temporaleschi.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di oggi, martedì 24 ottobre 2023: cielo poco nuvoloso nelle regioni del Sud alle prese con una giornata dal sapore quasi estivo. Nel resto del paese piogge e rovesci, anche di forte intensità, su tutte le regioni del Centro-Nord e Sardegna. Le temperature massime registrano un lieve calo al Nord e in Sardegna, mentre in aumento nel resto del paese con picchi di anche 30° in Sicilia. Nella giornata di mercoledì 25 ottobre 2023 alternanza tra nuvole e schiarite con annuvolamenti presenti maggiormente al Nord-Est, regioni tirreniche, Sud e settori occidentali delle Isole. Non si esclude il rischio di piogge e temporali lungo le coste del Basso Tirreno e nella Puglia meridionale. Le temperature massime in calo al Centro-Sud con valori compresi fra 17 e 22 gradi al Nord, mentre tra i 19° e 26°al Centro-Sud con picchi anche più elevati.

Meteo, la tendenza dei giorni successi: nuova perturbazione in arrivo

Le previsioni meteo delineano un fine settimana ancora incerto. Tra giovedì 26 e venerdì 27 è previsto l'arrivo di una nuova e veloce perturbazione, la n.7 di ottobre che si farà sentire principalmente nelle regioni del Nord. L'ultimo weekend di ottobre, stando alle ultime proiezioni, dovrebbe essere meno piovoso con un clima tendente al variabile. Da giovedì 26 ottobre il maltempo tornerà protagonista nelle regioni del Centro-Nord complice il passaggio di una nuova perturbazione che si estenderà anche al settore tirrenico, Umbria e Sardegna. Ancora "immuni" la Sicilia e il Sud Italia.

Nella notte di venerdì 27 ottobre è previsto un peggioramento del tempo, complice una nuova tempesta con forti raffiche di vento e mari agitati. Al Nord, invece, il tempo migliorerà con le piogge che insisteranno principalmente sul basso tirreno. Le previsioni per il weekend 28-29 ottobre sono ancora incerte. Al momento non è previsto un fine settimana di piogge, ma le condizioni meteo resteranno variabili lungo tutto lo stivale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
Meteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
La perturbazione darà vita ad inizio settimana ad un vortice di bassa pressione che manterrà il tempo instabile: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Giugno ore 19:01

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154