FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: arriva un ciclone mediterraneo nelle prossime 48 ore poi nel weekend ancora pioggia, vento e neve

L'Italia è in fase climatica perturbata con piogge e rovesci intensi che hanno fatto scattare l'allerta meteo in diverse regioni. Le previsioni
28 Febbraio 2024 - ore 17:36 Redatto da Redazione Meteo.it
28 Febbraio 2024 - ore 17:36 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Clima molto perturbato in Italia. Arriva a breve una vasta area ciclonica che porta ancora piogge e rovesci lungo tutto lo stivale con il rischio di nubifragi. Da segnalare anche forti venti e il rischio di valanghe sulle Alpi.

Italia nella morsa del ciclone: neve, piogge e freddo

Una vasta area ciclonica, associata alla perturbazione n.8 di febbraio, insiste sull'Italia alle prese con una forte ondata di maltempo che ha riportato piogge, rovesci e temporali abbondanti da Nord a Sud. Le condizioni meteorologiche resteranno perturbate per il resto della settimana complice l'arrivo di intense precipitazioni che, aggiunte agli abbondanti accumuli degli ultimi giorni, mettono in allarme diversi territori. Intanto il mese di marzo inizia nel segno della perturbazione n.1 con piogge dirette verso il Centro-Nord e nevicate sulle Alpi a quote molto alta.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni meteo. La giornata di giovedì al mattino prevede rovesci e temporali anche forti su regioni centrali adriatiche, Puglia e Calabria, più isolati nelle Isole; piogge sparse in Emilia Romagna, basso Piemonte e Levante Ligure.

Nuvolosità non compatta nel resto del Paese. Nel pomeriggio piogge e temporali insisteranno nelle stesse zone, coinvolgendo però anche la Toscana e le aree interne del Centro. Nubi in aumento in tutto il Nord, con il ritorno in serata di qualche debole pioggia in Piemonte e Lombardia, e nevicate sulle Alpi occidentali dai 1700 metri. Temperature ancora sopra la media ovunque. Venti forti di Scirocco in Adriatico e al Sud, Tramontana sul Ligure. Ventoso in Appennino e in Sardegna. Mari da mossi ad agitati.

Meteo, la tendenza dei primi giorni di marzo: ancora piogge e maltempo

Il mese di marzo inizia nel segno del maltempo. Tra venerdì 1 e sabato 2 marzo 2024, infatti, è previsto l'arrivo di due forti perturbazioni. Una nuova ondata di maltempo intesserà buona parte del paese: le regioni del Nord, ma anche del Centro. Non solo, con il passare delle ore, le piogge interesseranno anche la Sardegna e più marginalmente al Sud e sulla Sicilia. Nevicate sono previste nel settore alpino centrale e orientale.

Sabato 2 marzo 2024 le previsioni delineano un miglioramento del clima al Centro-Sud, Isole, Emilia Romagna e lungo le coste dell’alto Adriatico. Nel resto del Settentrione, invece, la tendenza è quella di un nuovo peggioramento causato dall'arrivo della perturbazione n.2 di marzo che dovrebbe colpire tutta l'Italia tra domenica 3 e lunedì 4.

Piogge e fenomeni temporaleschi abbondanti sono previsti da domenica 3 aprile al Nord e sul medio-alto Tirreno. Ancora tanta neve sulle Alpi centrali e occidentali intorno ai 1.000-1.300 metri circa. Nessuna grande variazione per le temperature stabili fino al sabato su valori ben superiori alla norma. Con l'inizio della prossima settimana si profila un calo delle temperature con un lieve raffreddamento a cominciare dalle regioni settentrionali complice l'arrivo di aria un po’ più fredda.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 21:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154