FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, allerta gialla il 25 gennaio in Italia: rischio piogge e temporali in diverse regioni

La Protezione Civile ha diffuso uno stato di allerta meteo gialla per mercoledì 25 gennaio in Italia: tutte le regioni e le zone a rischio
{icon.url}24 Gennaio 2023 - ore 16:50 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
24 Gennaio 2023 - ore 16:50 Redatto da Redazione Meteo.it

Allerta gialla per la giornata di domani, mercoledì 25 gennaio 2023, in Italia. Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un nuovo allarme meteo per rischio piogge e temporali in diverse regioni. Scopriamo tutte le zone a rischio.

Meteo, scatta allerta piogge il 25 gennaio in Italia: ecco dove

Scatta un nuovo avviso di allerta meteo gialla in Italia per mercoledì 25 gennaio 2023. Non si placa l'ondata di maltempo e temporali che negli ultimi giorni ha colpito il nostro paese facendo registrare danni e disagi in diverse città. La Protezione Civile ha comunicato un nuovo bollettino di allerta meteo di ordinaria criticità per rischio piogge in diverse regioni e zone del paese. Ecco dove:

  • Basilicata;
  • Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale;
  • Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico.

Meteo, allerta meteo per rischio idraulico e idrogeologico in Italia

L'allerta meteo gialla diramata per la giornata di mercoledì 25 gennaio 2023 riguarda anche il possibile rischio idraulico. Ricordiamo che il rischio idraulico corrisponde agli effetti indotti sul territorio dal superamento dei livelli idrometrici critici (possibili eventi alluvionali) lungo i corsi d'acqua principali. A rischio le seguenti regioni e zone:

  • Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale;
  • Sardegna: Gallura.

Infine da non sottovalutare anche l'avviso allarme di ordinaria criticità per rischio idrogeologico diramato dalla Protezione Civile nelle regioni e zone:

  • Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale;
  • Emilia Romagna: Alta collina romagnola, Montagna romagnola;
  • Puglia: Bacini del Lato e del Lenne, Salento;
  • Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico.
TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:36
Notizie
TendenzaMeteo, dal 10 febbraio torna l'alta pressione: si attenua il freddo
Meteo, dal 10 febbraio torna l'alta pressione: si attenua il freddo
Tra il 10 febbraio e il prossimo weekend alta pressione in rinforzo sull'Italia: fase più stabile e generale aumento delle temperature. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Febbraio ore 02:30

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154