FacebookInstagramTwitterMessanger

Messico, il mistero degli uccelli che cadono improvvisamente dal cielo

In Messico, nella città di Chihuahua, si è registrato uno stranissimo fenomeno: centinaia di uccelli migratori cadono dal cielo senza vita sui marciapiedi. Cosa sta succedendo?
{icon.url}16 Febbraio 2022 - ore 19:49 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
16 Febbraio 2022 - ore 19:49 Redatto da Redazione Meteo.it

Nella città di Chihuahua, in Messico, si è registrato in questi giorni uno stranissimo fenomeno: centinaia di uccelli migratori cadono dal cielo senza vita sui marciapiedi. Cosa sta succedendo?

Uccelli morti: fenomeno naturale insolito in Messico

Lo stormo di uccelli migratori in viaggio dal Messico al Canada è caduto privo di vita sui marciapiedi. A testimoniare lo strano fenomeno ci sono delle registrazioni video delle telecamere di sorveglianza.  

Nel filmato si vedono uccelli, per lo più merli dalla testa gialla cadere dal cielo sui marciapiedi di Álvaro Obregón, nel comune di Cuauhtémoc, che appartiene alla città di Chihuahua. I primi controlli hanno permesso di risalire alla specie di uccelli migratori: si tratta della specie Xanthocephalus xanthocephalus, conosciuta come il tordo dalla testa gialla. Si tratta di un uccello migratore, che durante i mesi autunnali arriva in Messico, per poi migrare verso il Canada con l'arrivo dell'inverno.

Ecco il video.

Messico e uccelli morti: inalazione tossica o corrente elettrica? Si attende l'autopsia

Non è dato sapere quale sia la causa della loro improvvisa morte. Ricardo Abel Soto Cruz, esperto della Facoltà di Zootecnica (FZyE) dell’Università Autonoma di Chihuahua (UACh), intervistato da Meteored in Messico, ha spiegato come potrebbero esserci più motivi dietro questo fenomeno. Per scoprirli è importante esaminare la carcassa degli uccelli, anche se la morte potrebbe collegarsi all'età degli uccelli oppure all'ambiente freddo.

Chihuahua è una città di circa 950.000 abitanti ed è la capitale dello stato omonimo nel nord del Messico. Non è la prima volta che in questa zona del Messico si è verificato un tale fenomeno. I media locali, infatti, hanno raggiunto uno specialista, che dalle pagine di Infobae Messico, racconta: "Gli uccelli potrebbero essere stati disorientati dopo aver inalato fumo tossico da un edificio vicino o essere stati fulminati mentre riposavano su linee elettriche ad alta tensione prima dell’incidente".

Possibile quindi che la causa della morte di questi uccelli dalla testa gialla sia l'inalazione di gas tossici, ma non è da escludere l'aumento di tensione delle linee elettriche della zona. Per avere la certezza bisognerà attendere l'autopsia sul cadavere degli animali. Un'altra ipotesi è quella di un attacco da parte di uccelli predatori.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:46
Notizie
TendenzaMeteo, da lunedì 12 prima ondata di gelo artico. Neve in pianura? Le ultime novità
Meteo, da lunedì 12 prima ondata di gelo artico. Neve in pianura? Le ultime novità
L'Italia sarà raggiunta da una massa di aria artica, che porterà le temperature minime sotto zero in molte zone del Centro-Nord. Le previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre ore 14:50

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154