FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Messico, nuova eruzione del vulcano Popocatepetl, cancellati alcuni voli: la situazione e le immagini

Torna la paura anche a Città del Messico per l'eruzione del vulcano Popocatepetl. Cancellati più di 22 voli, scatta l'allerta
29 Febbraio 2024 - ore 10:23 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Febbraio 2024 - ore 10:23 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il vulcano Popocatepetl torna a preoccupare il Messico. L'attività del vulcano, infatti, ha spinto le autorità locali alla cancellazione di diversi voli, ma anche a diramare uno stato di allerta per la continua emissione di ceneri e vapore acqueo dal cratere. Ecco la situazione.

Vulcano in Messico: scatta la paura a Città del Messico per il Popocatépetl

Sono giorni di grande paura anche a Città del Messico per l'eruzione del vulcano Popocatépetl, un vulcano in attività, situato nella regione di Puebla, in Messico, a 70 km a sudest di Città del Messico e solo 45 km a ovest della città di Puebla. Nelle ultime 24 ore sono state 77 le esalazioni provenienti dal vulcano la cui intensa attività è visibile anche per la presenza di una folta nube visibile a centinaia di chilometri di distanza. La situazione ha spinto le autorità locali alla cancellazione di più di 22 voli dall'aeroporto di Città del Messico per la presenza di cenere sulle piste di partenza. Non solo, la popolazione è stata invitata a non avvicinarsi per alcun motivo al vulcano e di essere pronti in caso di evacuazione.

L'intensa attività del vulcano preoccupa il governo che ha diramato in queste ore uno stato di allerta per la continua emissione di ceneri e vapore acqueo dal cratere. Le autorità locali hanno esortato i cittadini a restare a casa se possibile e in caso di uscita di indossare delle mascherine per evitare il contatto con la cenere vulcanica.

Eruzione del vulcano Popocatépetl: paura anche a Città del Messico

Dati alla mano il Coordinamento della Protezione civile dello Stato del Messico ha riferito che durante le prime eruzioni del mattino del vulcano Popocatépetl ha mantenuto un'attività stabile con un'emissione di vapore acqueo, gas e un contenuto di ceneri che ha raggiunto i duemila metri di altezza.

Il Centro nazionale per la prevenzione dei disastri ha precisato che il pericolo è ancora in una fase intermedia e che, nelle prossime ore, in caso di nuove attività del vulcano potrebbe essere necessaria anche l'evacuazione dei municipi più vicini al vulcano.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 21:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154