FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Marte, Perseverance ha effettuato una sensazionale scoperta: un fiume, oggi secco, una volta impetuoso

Sono state individuate nuove tracce dell'acqua antica su Marte; quello che è stato scoperto è addirittura un fiume ad alta velocità, qualcosa di mai visto prima
12 Maggio 2023 - ore 15:33 Redatto da Redazione Meteo.it
12 Maggio 2023 - ore 15:33 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Acqua su Marte? Un tempo probabilmente sì, ma ora è stato scoperto qualcosa di inaspettato: un letto fluviale che indica la presenza di un fiume ad alta energia.

Fiume ad alta energia su Marte, la scoperta

In passato, Marte potrebbe aver ospitato corsi d'acqua impetuosi. Numerosi segni indicano la presenza di acqua liquida sul pianeta rosso in tempi lontani, ma la maggior parte di queste prove suggerisce la presenza di laghi, oceani e corsi d'acqua relativamente tranquilli. Tuttavia, il rover Perseverance della NASA, che sta esplorando il cratere di Jezero, ha scoperto un letto fluviale completamente diverso, caratterizzato da grani grossolani e ciottoli, elementi che possono essere spostati solo da un fiume ad alta energia che trasporta molti detriti.

Il sito esplorato dal rover, chiamato Skrinkle Haven, presenta fasce di roccia stratificata curve che indicano la presenza di acqua che scorreva con forza. La natura del fiume che ha scolpito questo paesaggio rimane oggetto di dibattito: potrebbe essere stato un fiume serpeggiante con sponde che si spostavano nel tempo, o un corso d'acqua contorto segnato da banchi di sabbia sporgenti. In entrambi i casi, le bande di roccia erano probabilmente molto più alte inizialmente ma sono state ridotte alle dimensioni attuali dal vento marziano.

Ulteriori prove di acqua antica a scorrimento veloce provengono da Pinestand, una collina che si trova a poche centinaia di km da Skrinkle Haven, dove si trovano strati di roccia sedimentaria insolitamente alti per i fiumi sulla Terra. Il cratere di Jezero, largo 45 km, ha ospitato molto tempo fa un grande lago e un delta fluviale che i ricercatori ritengono che potrebbe aver sostenuto la vita. Il rover Perseverance continuerà ad esplorare questi ambienti, che rappresentano una nuova fase nella storia di Jezero e offrono una visione diversa dei fiumi su scala marziana. Il rover studierà la geologia di Jezero alla ricerca di segni della vita passata su Marte e raccoglierà campioni per il futuro ritorno sulla Terra.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Meteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Dopo giornate molto fresche e instabili, da metà settimana e per tutto il Ponte del 25 Aprile le condizioni meteo torneranno più stabili e miti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile ore 22:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154